ciampolillo
screenshot da YouTube Senato della Repubblica

Votata la fiducia in Senato al Decreto Scuola che diventa così definitivo. Attesa già oggi la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

Via libera al Decreto Scuola. Dopo la fiducia arrivata anche in Senato, il provvedimento è infatti diventato definitivo e potrebbe essere pubblicato già da oggi 27 Dicembre in Gazzetta Ufficiale prima della definitiva entrata in vigore. Sono attesi invece per il prossimo Febbraio i bandi dei concorsi.

Andando nello specifico del provvedimento, saranno recuperati i posti Quota 100 non assegnati a Settembre 2019 grazie ad una tornata straordinaria di nuove assunzioni. Una novità presente nel decreto è poi quella del vincolo di 5 anni obbligatori di permanenza nella scuola di titolarità. Questo è stato fatto in modo da rendere uniforme la normativa.

Altra novità in decreto: il bonus merito, destinato dalla Legge 107 cosiddetta Buona Scuola alla valorizzazione del personale della scuola, verrà esteso in maniera strutturale anche ai docenti precari. E’ inoltre prevista l’attivazione di un supporto educativo temporaneo nelle scuole dell’infanzia paritarie comunali che non riescano a reperire, per le sostituzioni, personale docente abilitato. Sono previste poi norme per la semplificazione delle procedure di alcuni acquisti da parte delle università, delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica e degli enti pubblici di ricerca.