Dwayne Johnson protagonista dei remakes Jumanji e Baywatch



dwayne johnson

L’attore più pagato di Hollywood, Dwayne Johnson, alle prese con due remakes: si tratta degli intramontabili Jumanji e Baywatch

Dal mondo del wrestling a quello della TV, prima, e poi del grande schermo: Dwayne “The Rock” Johnson è diventato quasi una garanzia al botteghino, rientrando tra i dieci attori più pagati al mondo con uno stipendio stellare di 52 milioni di dollari. Il merito lo si dà soprattutto alla sua interpretazione nelle pellicole di Fast e Furious.

Jumanji: Welcome to the Jungle

Fare un remake di un cult campione di incassi comporta di certo grandi aspettative ed enormi responsabilità. L’attore californiano sarà il protagonista del remake di Jumanji intitolato Jumanji: Welcome to the Jungle che arriverà nelle sale il 28 luglio 2017 affiancato da Kevin Hart e Jack Black. La Sony Picture Entertainment ha annunciato che la pellicola sarà un vero e proprio sequel ambientato 20 anni dopo l’originale film del 1995 diretto da Joe Johnston con Robin Williams, Bonnie Hunt e gli allora giovani Kirsten Dunst e Bradley Pierce. Mentre l’originale cult ha portato il mondo del gioco al mondo reale, questa volta, con Jake Kasdan in cabina di regia, è il mondo reale che viene risucchiato nella realtà accresciuta del gioco.

Baywatch

Prima di catapultarsi nella giungla atroce e disastrosa, Dwayne Johnson vestirà la tutina attillata e il salvagente rosso da bagnino nel reboot della serie TV anni ‘ 90 di Baywatch. La serie televisiva interpretata da David Hasselhoff e Pamela Anderson che appariranno anche nel remake fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1898 al 2001 riscuotendo un successo straordinario e concludendo il ciclo nel 2003 con Baywatch – Matrimonio alle Hawaii.  Dwayne Johnson sarà Mitch Buchannon, un bagnino che deve collaborare con il giovane, testa calda, Matt Brody, interpretato da Zac Efron, per arrestare un magnate del petrolio intento a distruggere la loro amata spiaggia. Diretto dal regista di Come ammazzare il capo… e vivere felici Seth Gordon, il film vede la partecipazione anche di Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach e Priyanka Chopra.

I reboot vengono visti sempre più dagli studios o dalle case di produzione come ancora di salvezza per riportare freschezza a una serie o un cult. Riuscirà il divo Hollywoodiano ad abbattere le barriere e a non deludere le aspettative?

 

Leggi anche