Ficarra e Picone in tv con la commedia greca “Le rane”

TV e Intrattenimento Ficarra e Picone in tv con la commedia greca "Le rane"

Ficarra e Picone che di comicità nutrono i nostri schermi televisivi da anni, porteranno su Rai1 “Le Rane”, commedia greca di Aristofane

Domani 1 settembre su RaiUno, vedremo Ficarra e Picone in una delle commedie greche più famose, “Le Rane” di Aristofane. I due comici del panorama italiano porteranno in tv il risultato di uno spettacolo allestito al Teatro Greco di Siracusa e diretto da Giorgio Barberio Corsetti. La regia televisiva è di Duccio Forzano.

La commedia

- Advertisement -

Le Rane è stata messa in scena per la prima volta ad Atene nel 405 a.C. vincendo la gara delle “Lenee”, le feste organizzate in onore di Dioniso, dio del teatro, dell’estasi e del vino. L’autore è Aristofane (450-385 a.C. circa) e scrisse l’opera perché Atene attraversava un periodo buio della sua storia: stava per arrendersi a Sparta e non aveva politici all’altezza di guidarla. Aristofane scrisse tale commedia per fare satira: immaginò il viaggio di Dioniso e del suo servo Xantia nell’Ade per riportare in vita dal regno dei morti un poeta capace di salvare la città. La scelta alla fine sarà tra Eschilo e Euripide, in un duello a colpi di versi, citati tra equivoci e sberleffi.

Lo spettacolo

Nello spettacolo messo in scena da Ficarra e Picone, il primo interpreta il dio Dionisio, mentre il secondo il servo Xantia. In una intervista a Sorrisi e Canzoni i due attori hanno scherzato sul come è stato interpretare questi ruoli, affermando di essere sempre stati uno il servo dell’altro, in particolare è Ficarra a “schiavizzare” Picone.

- Advertisement -

Sempre durante l’intervista hanno dichiarato di essere molto contenti ed entusiasti di portare in scena e in tv un lavoro teatrale del genere. Queste le loro parole:

Ficarra: “È come avere una macchina del tempo per tornare a più di 2.400 anni fa, nella culla della comicità”.
Picone: “Ma questa commedia ha un significato ancora attuale: la cultura può salvarci dall’imbarbarimento e dalla decadenza”.

Durante lo spettacolo ci saranno momenti esilaranti e travestimenti e si riderà spesso di gusto.

- Advertisement -

I due hanno risposto anche a domande sul futuro: mentre da ottobre porteranno “Le Rane” nei teatri, a febbraio condurranno nuovamente il programma di Antonio Ricci, “Striscia la Notizia”. Nel frattempo stanno scrivendo un nuovo film.

L’appuntamento in tv è per domani sera, 1 settembre 2018 su RaiUno, in prima serata.

- Advertisement -
Avatar
Benedetta Picariello
Ciao sono Benedetta ho 23 anni e sono una laureata in Scienze della comunicazione all'università di Salerno. Attualmente studio Media, comunicazione e giornalismo al "La Sapienza". Mi piacciono la lettura, il cinema, il teatro, i viaggi, insomma tutto ciò che mi permette di conoscere il mondo nelle sue mille sfaccettature. Sono stata giurata al Giffoni Film Festival dal 2015 al 2018

Covid-19

Italia
795,771
Totale di casi attivi
Updated on 30 November 2020 - 14:41 14:41