Governo, Conte annuncia il Decreto Rilancio in conferenza stampa

Politica Governo, Conte annuncia il Decreto Rilancio in conferenza stampa

Giuseppe Conte annuncia le nuove misure per quanto riguarda il Coronavirus in conferenza stampa. Ecco la presentazione del Decreto Rilancio

Giuseppe Conte cala gli assi. In conferenza stampa, il presidente del Consiglio ha dato e annunciato le classiche misure dopo il Consiglio dei Ministri odierno. La maxi manovra sarà finanziata dallo Stato per ben 55 miliardi di €. Dopo vari rinvii, finalmente il Governo ha trovato la quadra sul Decreto Rilancio.

Non ci sono mai sfuggite le nostre segnalazioni. Confidiamo che le erogazioni arrivino ancora più in fretta di adesso. Introduciamo anche delle misure di rilancio e sostegno alle imprese, per ripartire economicamente con sconti fiscali, sgravi per affitti e bollette elettriche. Aiutiamo anche le famiglie per i figli a casa. Abbiamo anche un reddito di emergenza. Per i lavoratori, mettiamo in campo 25,6 miliardi di €. Con queste rifinanzieremo cassa integrazione e ammortizzatori sociali. Serviranno anche alle imprese per preservare l’efficienza produttiva.” ha dichiarato Giuseppe Conte.

Dobbiamo fare in modo che arrivino in modo semplice e efficace. In totale abbiamo erogato misure per 4 milioni e 600 mila €. La procedura è farraginosa, ecco il perché del ritardo. Le regioni si sono rese disponibili a lavorare con lo Stato e gli diciamo grazie per questo.” ha poi detto il presidente del Consiglio.

I provvedimenti

Per gli autonomi prevediamo 600 € subito. Abbiamo già le anagrafe personali e le erogheremo prontamente. In più, daremo un ristoro di almeno 1000€. Verrà erogato anche alle società. Per le imprese parliamo invece di 15-16 miliardi. Ci sarà anche la possibilità di ricapitalizzazione per le imprese più grandi. Tagliamo altri 4 miliardi di tasse. Via la prima rata dell’IMU per alberghi, pensioni e stabilimenti balneari. Il bonus babysitter raddoppierà da 600€ a 1200€. Rinnoviamo i congedi parentali fino a 30 giorni. Incrementiamo il fondo per le non autosufficienze e per l’assistenza disabile di 20 milioni di € per il 2020.

Nel settore edilizio, daremo un bonus per ristrutturare le case, non si spenderà un soldo. Per la scuola abbiamo un miliardo e 254 milioni in 2 anni per programmare un rientro in sicurezza a Settembre e stabilizzare il corpo docente. 16000 nuovi posti per gli insegnanti. Investiamo anche sul futuro. 1 miliardo e 400 milioni saranno dedicati per università e ricerca e avremo nuovi 4000 ricercatori. Per il turismo, abbiamo un buono per le vacanze per famiglie con ISEE inferiore a 40.000€. I ristoranti non pagheranno la tassa per il suolo pubblico. Arriverà indennità di 600€ per Aprile e Maggio.” ha poi concluso Conte.

Avatar
Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
557,717
Totale di casi attivi
Updated on 17 January 2021 - 09:50 09:50