Grecia, in arrivo “Janos”. Il Paese allertato dall’emergenza maltempo

Cronaca Grecia, in arrivo "Janos". Il Paese allertato dall'emergenza maltempo

La Grecia sarà fortemente colpita da forti venti e forti piogge. Questo a causa dell’uragano mediterraneo che raggiungerà il Paese. La Protezione Civile ha dato alcune direttive

In Grecia è in arrivo un potente ciclone. Mercoledì pomeriggio si è tenuta, presso la Segreteria Generale della Protezione Civile, una riunione straordinaria per prendere provvedimenti e far fronte al previsto maltempo “Janos”,  che sarà particolarmente grave e che colpirà il Paese con forti venti e forti piogge.

- Advertisement -

In un briefing di emergenza ai cittadini, il vice ministro della Protezione Civile, Hardalias ha dato tre istruzioni specifiche:

  • Coloro che si trovano in aree che sono state allagate in passato, o nelle vicinanze che hanno torrenti o canali asciutti, evacuino le abitazioni e chiedano ospitalità.
  • Evitate i movimenti durante il maltempo.
  • Non attraversare torrenti, ruscelli o strade allagate.

Nikos Hardalias ha spiegato che il fenomeno è noto come “ciclone mediterraneo” ed è simile ai cicloni tropicali statunitensi, ma è più debole, di dimensioni più piccole, è un fenomeno raro che è apparso dal 1995, la curi frequenza appare intensificarsi.

- Advertisement -

“Da domani giovedì, un profondo minimo barometrico colpirà il nostro Paese”, ha detto, aggiungendo: “Il fenomeno colpirà il Paese nel tardo pomeriggio. Saranno colpite per prime Zante, Cefalonia, Itaca e Ilia.Gli effetti saranno forti e duraturi “. Ha invitato le persone a “rimanere vigili”.

- Advertisement -
Lella Ventura
Lella Ventura
Sono Raffaella e sono laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli studi di Salerno. Concluso il mio percorso mi sono resa conto che in realtà la mia vera passione era nascosta dentro di me. Tutte le cose che non hanno anima mi annoiano e mi nutro di emozioni che spero di riuscire a trasmettere in ogni modo. Vorrei diventare una giornalista perchè sono una sognatrice che ancora ci spera di liberare quei sogni che soffocano nel cassetto.

Covid-19

Italia
325,786
Totale di casi attivi
Updated on 31 October 2020 - 17:10 17:10