Inter, pericolo biscotto Barça-Spurs? In Youth League è già successo

inter-roma
Foto: Instagram FC Inter

Stasera l’Inter deve vincere obbligatoriamente e sperare in una non-vittoria degli Spurs al Camp Nou ma in Youth League non è andata proprio così..

Tra poche ore, l’Inter si giocherà l’accesso alla fase finale della Champions League. I nerazzurri sono obbligati a vincere contro il già eliminato PSV Eindhoven, dopo l’ultimo ko a Wembley contro il Tottenham.

Tuttavia, i 3 punti potrebbero anche non bastare, visto che a parità di classifica ed in caso di vittoria degli Spurs contro il Barcellona, passerebbero gli inglesi per il gol in trasferta segnato a San Siro da Eriksen lo scorso 18 settembre.

I blaugrana sono già qualificati e primi ed Ernesto Valverde ha annunciato un turnover “per vincere”, come definito dal tecnico spagnolo. C’è da credergli? Chissà.

Intanto in Youth League, antipasto delle partite di Champions dedicato agli Under 19, c’è stata già una beffa per i colori nerazzurri.

Infatti la squadra di Armando Madonna, così come per i grandi, spareggiava per il secondo posto per qualificarsi alla fase successiva della competizione proprio con il Tottenham. Il 3-0 netto al PSV non è bastato perché, in Spagna, gli Spurs hanno battuto per 2-0 il Barça (imbattuto fino a quel momento), eliminando così il biscione dal torneo per i giovani.

Segno premonitore di un possibile biscotto tra Barça e Tottenham? Staremo a vedere, intanto gli interisti fanno gli scongiuri e si augurano che Messi e compagni facciano il loro dovere questa sera. Ma prima dovrà essere la stessa squadra di Spalletti a farlo.