Italia-Bosnia 2-1: gli azzurri guidano il girone a punteggio pieno



Italia-Bosnia
Foto: Facebook Nazionale Italiana

Italia-Bosnia 2-1, gli azzurri ribaltano il risultato grazie ad una magia di Insigne e al gol nel finale di Verratti: gli uomini di Mancini soli al comando

Termina 2-1 Italia-Bosnia, quarta partita delle qualificazioni all’Europeo del 2020. Gli azzurri guidano il girone a punteggio pieno grazie alla vittoria odierna all’Allianz Stadium. La Finlandia segue a ruota la nostra Nazionale, portandosi al secondo posto in classica a sole tre lunghezze di distanza. Male la Grecia che perde in casa contro l’Armenia e resta a pari punti con la Bosnia.

La partita

Gli uomini di Mancini partono bene senza però riuscire a mettere in difficoltà l’estremo difensore avversario. Dopo i primi quindici minuti targati Italia, emergono anche gli avversari, che grazie soprattutto alle giocate di Pjanic e Dzeko, riescono a mettere in difficoltà la retroguardia difensiva.

La prima occasione capita sui piedi di Visca, che servito con il contagiri dall’attaccante della Roma, ha la possibilità portare i suoi in vantaggio: il tiro del bosniaco viene intercettato da un super recupero di Bonucci, autore di una giocata da top player. Il gol avversario è nell’aria e arriva poco dopo la mezz’ora.

Dzeko, a porta vuota, finalizza una splendida azione targata Besic-Visca. Dopo la rete avversaria, incomincia a sventolare il tricolore italiano anche sugli spalti. L’Italia rinasce e aumenta il forcing negli ultimi sgoccioli del primo tempo. Nella ripresa Mancini cambia qualcosa, esce Quagliarella, autore di una sola conclusione egregiamente respinta da Sehic. Al suo posto entra Chiesa, con Bernardeschi in posizione di falso nueve.

L’Italia entra in campo con il giusto atteggiamento e raggiunge il pareggio al 49‘: dagli sviluppi di un corner Bernardeschi cerca Insigne, posizionato al limite dell’area, che calcia al volo e fa esplodere lo Stadium. La Bosnia si salva dopo qualche minuto con Chiellini che centra in pieno il portiere avversario sempre da calcio d’angolo.

La rete del vantaggio azzurro arriva a cinque minuti dal termine con Verratti, autore di una partita non buona. L’ex centrocampista del Pescara, servito da Inisgne trova l’angolo vincente, che porta l’Italia da sola al comando.

Italia-Bosnia 2-1: il tabellino del match

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Emerson, Bonucci, Chiellini, Mancini (66′ De Sciglio), Verratti, Jorginho, Barella, Insigne, Quagliarella (46′ Chiesa), Bernardeschi (81′ Belotti). Allenatore: Mancini

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic (72′ Nastic); Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak (81′ Cimirot). Allenatore: Prosinecki

RETI: 32′ Dzeko (B), 49′ Insigne (I), 86′ Verratti (I)

AMMONIZIONI: Jorginho, Bonucci (I), Besic, Saric, Dzeko (B)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 0′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

 

Leggi anche