La Rainbow porta le Winx a Piazza Affari entro fine maggio

Rainbow

La Rainbow vuole sbarcare a Piazza Affari: la chiusura delle contrattazioni è prevista entro fine maggio

La Rainbow, società di Loreto che ha prodotto le magiche avventure della famose fatine, le Winx, ha deciso di arrivare a Piazza Affari. La società, fondata da Iginio Straffi nel 1995, ha presentato oggi la domanda di ammissione alle contrattazioni delle proprie azioni ordinarie al segmento Star Borsa Italia.

Il comunicato della società recita che “sarà realizzata mediante un collocamento rivolto esclusivamente ad investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero”.

Le azioni ordinarie sono detenute e messe in vendita da Straffi e Viacom Holdings. La prima possiede il 70,38% del capitale dell’azienda mentre la seconda il 20,92%. La società non sarà contenibile con l’offerta che potrebbe allargarsi oltre il 40% del capitale. La chiusura è prevista per la fine di maggio.