Luigi Di Maio: “Tav inutile, diremo alla Francia che non serve più”

Politica Luigi Di Maio: "Tav inutile, diremo alla Francia che non serve più"

Luigi di Maio, ad Ivrea per presentare il contratto di governo, ha definito la Tav un’opera inutile. Il leader ha poi aggiunto: “Andremo a parlare con la Francia e diremo che la Torino – Lione poteva valere 30 anni fa”

È partito da Ivrea il tour di Luigi Di Maio per illustrare i punti del contratto di governo con la Lega. Qui, il leader pentastellato ha dichiarato: “Nel contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e la Lega c’è il blocco di un’opera che è inutile. Andremo a parlare con la Francia e gli diremo che la Torino-Lione poteva valere trent’anni fa, ma non più oggi.”

- Advertisement -

Nel suo intervento, Di Maio ha definito quella contro la Tavuna battaglia storica, che molti anni fa ha dato inizio a tutto questo“.

La stessa linea si ribadisce sul blog del Movimento: “Il denaro pubblico va investito sulle vere priorità del Paese. Non sulle opere inutili e dannose. È stata sempre dritta la barra del Movimento 5 Stelle e continua ad esserlo. E chi vuole leggere altro nel contratto sbaglia. L’abbiamo scritto nero su bianco: il Tav in Valsusa va completamente ridiscusso“.

- Advertisement -

Intanto, migliaia di persone si sono raccolte in bassa Valle di Susa per partecipare alla marcia No Tav da Rosta a Avigliana. Nel corteo figurano alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle e consiglieri comunali pentastellati di Torino. Ad aprire il corteo ci sono i sindaci di diversi paesi della valle, insieme ad uno striscione che recita “30 anni dalla parte della ragione, la valle non si arresta”.

- Advertisement -
Avatar
Luciachiara Faiella
25 anni. Studio filologia moderna. Appassionata di comunicazione e di caffè.

Covid-19

Italia
791,697
Totale di casi attivi
Updated on 25 November 2020 - 23:21 23:21