America's Cup, Luna Rossa
Foto: Twitter Luna Rossa Prada Pirelli Team

Luna Rossa batte 7-1 Ineos Uk e si aggiudica la Prada Cup. A partire dal 6 marzo sfiderà Team New Zealand nella finale di America’s Cup

Ventuno anni dopo l’ultima volta Luna Rossa conquista la Prada Cup e si aggiudica il pass per accedere alla finale di America’s Cup. Nella notte italiana il Team azzurro conquista agevolmente anche gara 7 e 8 confermando la netta superiorità dimostrata in tutte le regate disputate.

Potrebbe interessarti:

Gara 7 è un trionfo assoluto: Luna Rossa, in vantaggio sin dalla partenza, taglia il traguardo con 1 minuto e 45 secondi di vantaggio sugli avversari. Gara 8, invece, è più avvincente. A rimescolare le carte ci pensano i giudici che infliggono una penalità di 50 metri all’imbarcazione del presidente Patrizio Bertelli per partenza anticipata. Nonostante la penalità gli azzurri non si scoraggiano, recuperano i 50 metri e tagliano il traguardo con 56 secondi di vantaggio.

All’imbarcazione azzurra sono bastate quattro giornate di regate per sbarazzarsi del temibile Team britannico Ineos Uk che, ad oggi, nel “round robin” l’aveva sempre battuta. Un perentorio 7-1 che regala a Luna Rossa la finale di America’s Cup ventuno anni dopo, oggi come allora contro Team New Zealand.

Alex Sirena, Team Director e Skipper di Luna Rossa Prada Pirelli, ha commentato così il traguardo raggiunto “Sono felice per il team perché è stata una coppa non facile. Abbiamo un sacco di cose nuove da provare e non possiamo rilassarci più di tanto ma è importante non perdere il momentum ci alleneremo in modo da non abbassare la guardia e tenere alto il ritmo e poi vedremo. Andremo lì a testa bassa e ce la giocheremo fino alla fine

Per l’Italia si tratta della terza partecipazione al trofeo sportivo più antico del mondo (Moro di Venezia 1992, Luna Rossa 2000, Luna Rossa 2021). Le regate prenderanno il via il 6 marzo sempre nella baia di Auckland con i neozelandesi che partono con i favori del pronostico. Nonostante ciò, siamo certi che Luna Rossa darà molti grattacapi ai campioni in carica e magari riuscirà a portare nel Bel Paese uno dei trofei più prestigiosi al mondo.

Letture Consigliate