Negramaro, speranza per Lele. Alcuni esami scongiurano peggioramenti

Lele Spedicato

Secondo gli ultimi bollettini le condizioni di Lele sarebbero stazionarie. Al momento, nessun peggioramento per il chitarrista dei Negramaro

Nessuna nuova, buona nuova. Questa, in sintesi, è la frase che meglio descrive le condizioni di salute di Emanuele Spedicato, in arte Lele. Il chitarrista e cofondatore della band salentina, i Negramaro, permane nella sua condizione di stabilità dopo che, lo scorso lunedì, è stato colpito da un’emorragia cerebrale.

Secondo l’equipe di medici dell’ospedale Fazzi, gli ultimi esami scongiurerebbero peggioramenti delle sue condizioni di salute. Ciò lascia sperare per il meglio. Nonostante questo, la prognosi resta riservata e bisognerà aspettare ancora del tempo per delineare un quadro generale. Seguiranno aggiornamenti.