Primarie in New Hampshire: Sanders vince, crollo Biden



usa
immagine da pixabay

Bernie Sanders vince le primarie Dem in New Hampshire e avvisa Trump. Crolla Joe Biden che di fatto esce di scena non arrivando neanche al 9%

Bernie Sanders trionfa nelle primarie in New Hampshire. Un trionfo non travolgente, arrivato sul filo di lana, ma pur sempre una vittoria. Sconfitto il rivale Pete Buttigieg per soli 2 punti, 26% contro 24%, mentre la sorpresa è Amy Klobuchar che si piazza al terzo posto vicina al 20%. Delusione invece per Joe Biden che esce di scena dopo aver raggiunto un misero 8,4%.

Lo spoglio è quasi del tutto concluso, siamo al 90% del totale, e tutte le proiezioni sono concordi sull’esito finale. Decisiva nella vittoria di Sanders è stata la deputata Alexandria Ocasio-Cortèz, molto attiva nei suoi giri elettorali e travolgente nei suoi comizi. Il suo contributo è stato importante e lo sarà anche in futuro per raggiungere l’elettorato delle minoranze “latinos” ed afro-americane. 

Molto incisiva è stata anche l’azione della terza classificata Amy Klobuchar, in netta risalita soprattutto dopo il dibattito televisivo dello scorso venerdì che l’ha vista in grande evidenza. “Lasciatemi dire che la vittoria di questa sera rappresenta l’inizio della fine per Donald Trump. Resteremo uniti per sconfiggere il Presidente più pericoloso della storia del nostro paeseè il commento post-vittoria di Bernie Sanders.

Leggi anche