Salvini a Salerno, ragazza chiede selfie ma le requisiscono il telefono

Politica Salvini a Salerno, ragazza chiede selfie ma le requisiscono il telefono

“Non siamo più terroni di m*erda?” Ragazza finge di scattare un selfie ma provoca Salvini in visita a Salerno e le sequestrano il telefono

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini si è recato ieri in visita a Salerno per la presentazione dei candidati della Lega in vista delle prossime elezioni europee. Anche a Salerno, come spesso è già accaduto, una fervente contestazione ha accolto il vicepremier per i suoi passati commenti sulla popolazione del Sud. Molti i giovani contestatori in piazza a “disturbare” l’incontro di Salvini che, nonostante tutto, si è concesso per alcune fotografie con i suoi seguaci.

- Advertisement -

Tra di loro una giovane ragazza che, registrando un video, si è avvicinata al ministro fingendo di volere scattare una foto e ha chiesto: “Non siamo più terroni di m*erda?” Immediatamente la scorta ha requisito il telefono, intimando l’immediata cancellazione del video appena registrato. In sottofondo, la voce della ragazza che protesta contro il sequestro dello smartphone, precisando di non aver offeso nessuno e di aver solamente fatto una citazione.

Dopo alcuni minuti e dopo che la ragazza ha assicurato di voler cancellare la registrazione, le forze dell’ordine hanno restituito il telefono alla proprietaria. Il video, tuttavia, è stato pubblicato e sta facendo il giro del web.

- Advertisement -
Guido Isacco
Guido Isacco
Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Salerno, appassionato di scienza, arte e attualità. Collaboratore di ZON, per il quale cura principalmente la rubrica HealthZon.

Covid-19

Italia
796,849
Totale di casi attivi
Updated on 23 November 2020 - 20:16 20:16