Serie A
dalla pagina facebook ufficiale dellHellas Verona FC

Nel secondo anticipo del 28° turno di Serie A il Verona batte il Chievo grazie ad un gol di Caracciolo e fa suo il derby

Il secondo anticipo del 28° turno di Serie A, l’unico del sabato, vede di fronte Verona e Chievo che si affrontano nel  derby dell’Arena, il 10° nella massima serie. All’andata la spuntò il Chievo per 3-2, grazie ad una doppietta di Inglese e al gol nel finale di Pellissier.

Potrebbe interessarti:

Partita molto importante per entrambe le squadre dal punto di vista della classifica. Il Verona è penultimo a 19 punti, il Chievo ne ha 25. Con una vittoria la squadra di Pecchia uscirebbe dalla zona retrocessione, mentre in caso di vittoria i Clivensi allontanerebbero definitivamente la zona pericolosa della classifica.

Le formazioni ufficiali

Verona (4-4-2): Nicolas, Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Felicioli, Calvano, Buchel, Matos; Petkovic, Verde.

Chievo (4-2-3-1): Sorrentino, Dainelli, Bani, Gobbi, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Meggiorini, Inglese.

Primo tempo

Squadre in campo, la partita sta per cominciare.

1°- Calcio d’inizio battuto dal Chievo.

7°- Buchel prova il tiro dalla distanza, respinge Sorrentino.

14°- Cross in mezzo di Fares, mette fuori la difesa.

25°- Ritmi bassi in questa prima parte di gara, nessuna occasione da gol.

37°- Bani devia l’angolo di Birsa, Meggiorini non ci arriva di un soffio.

40°– Occasione per il Chievo. Meggiorini di testa prolunga per Castro che brucia Bucovic ma non riesce a superare Nicolas che si salva con i piedi.

45°- Non ci sarà alcun minuto di recupero.

45°- Finisce il primo tempo, squadre sullo 0-0.

Secondo tempo

46°- Comincia il secondo tempo, Verona in possesso palla.

50°-Inglese gira al volo il cross di Birsa, palla fuori.

52°– Verona in vantaggio. Caracciolo gira di prima intezione il cross di Verde e batte Sorrentino sul secondo palo.

62°– Cambio nel Chievo. Fuori Hetemaj, dentro Pellissier.

65°- Cambio Verona. Zuculini entra al posto di Verde.

83°- Assedio finale del Chievo, il Verona è tutto rintanato nella propria area di rigore.

90°- Ci saranno 4 minuti di recupero.

50°- Finisce qui. Il Verona batte il Chievo 1-0.

 

Letture Consigliate