Siena International Photo Awards, una mostra per riscoprire il nostro pianeta

Prima PaginaSiena International Photo Awards, una mostra per riscoprire il nostro pianeta

Il Siena International Photo Award, alla sua prima edizione, è già il festival di fotografia italiano con la più alta partecipazione internazionale di sempre

[ads1]

2.500 fotografi, tra professionisti e dilettanti, provenienti da cento Paesi del mondo per un totale di 15mila immagini in concorso.

L’obiettivo dell’associazione Art Travel Photo, che ha organizzato l’evento SIPAcontest 2015, è quello di promuovere la fotografia in tutte le sue forme, nonché come punto di aggregazione  trasversale, capace di unire un pubblico di qualsiasi età, estrazione e nazionalità.

Un pubblico capace di emozionarsi dietro una macchina fotografica, di fronte ad un semplice “click”.

Siena International Photo Awards
Siena International Photo Awards

Vincitore indiscusso del concorso, è di nazionalità russa, Vladimir Proshin, con il suo scatto “On the river” dove sono ritratte imbarcazioni di pescatori cinesi, su un fiume vicino alla città di Lishui, avvolte nella tenue luce dell’alba.

La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato 31 ottobre a Siena, nel corso di una emozionante cerimonia cui hanno preso parte centinaia tra i partecipanti al contest, i giurati nonché fotografi di fama mondiale come Tomasz Tomaszewski, Gmb Akash e Bruno De Faveri.

Uno spettacolo mozzafiato di mongolfiere in volo, reso ancora più magico dal sorgere del sole: con Cappadocia air baloon, l’italiano Giulio Montini ha vinto la categoria libero colore. Sono italiani anche i primi classificati delle categorie libero bianconero e Food – il valore culturale della dimensione uomo-cibo: la prima se l’è aggiudicata Fausto Podavini. Sul podio per la seconda sezione è salito Luca Bracali.

Le foto premiate, insieme a una selezione delle più belle immagini in concorso, sono in mostra a Siena fino al 30 novembre. La mostra “Beyond the Lens”, è esposta in cinque sedi del centro storico tra cui il Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici e il Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna”.

Perché Siena? Nel sito web dell’evento, la città di Siena è descritta come un gioiello della Toscana, meta di turisti di tutto il mondo, con un territorio che comprende siti riconosciuti da dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità , nonché terra dove si trovano opere di grandi artisti come Michelangelo, Donatello e Jacopo della Quercia.

Il suo territorio offre, in tutte le stagioni dell’anno, magnifici scorci che sono da secoli fra i più fotografati e dipinti al mondo.

Il 15 dicembre 2015 aprirà ufficialmente il concorso e sarà possibile inviare le proprie fotografie fino a luglio del 2016. Il 29 ottobre del 2016 saranno annunciati i vincitori.

Sul sito sipacontest.com potrete visualizzare le foto premiate al concorso. Buona visione!

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
97,220
Totale di casi attivi
Updated on 5 August 2021 - 03:12 03:12