Sondaggio Emg, egemonia Lega-M5S: insieme sono quasi al 60%

PoliticaSondaggio Emg, egemonia Lega-M5S: insieme sono quasi al 60%

L’ultimo sondaggio Emg, che è un po’ il termometro del Paese, vede la coalizione di Governo attestarsi al 58%. Male FI, il PD resiste ai colpi

Dopo le amministrative del 24 e del 9/10 giugno, interessante è il sondaggio effettuato da Emg. Se c’è chi temeva una flessione di Lega e M5S per il loro contratto di Governo (per il cambiamento) verrà smentito.

Il sondaggio mostrato da Masia su Rai3 mostra un gradimento degli italiani verso l’esecutivo pari al 58% degli italiani (ben otto punti in più rispetto alle elezioni nazionali del 4 marzo).

La Lega di Matteo Salvini passa dal 17,4% al 27,2% con una crescita di quasi dieci punti. Impressionante come le sue azioni (piuttosto plateali) sulla questione migranti, abbiamo avuto un effetto da “campagna elettorale”. Perde qualcosa il Movimento Cinque Stelle che dal 32,7% scende al 30,8%.

Male, anzi malissimo, Forza Italia che dal 14% (dato comunque basso per lo score storico di Berlusconi) raccolto alle elezioni politiche è ora fermo al 9,9% – nonostante la decisione del giudice di sorveglianza di riabilitare il leader di FI e che poteva dare nuova linfa al partito- il Partito Democratico continua la sua flessione, attestandosi al 17,7%.

Stabile Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che resta al 4,3 per cento.

Francesco Celettahttps://zon.it
Francesco. Stoico. Giornalista Pubblicista presso le testate giornalistiche Zerottonove.it e Zon.it. Studente presso il Corso di Laurea in Scienze Politiche - Relazioni Internazionali. Sul mio comodino té, libri, gli abbonamenti ad Amazon Prime e Netflix. Vivo la mia vita in un equilibrio tra Downton Abbey e Matrix.

Covid-19

Italia
58,752
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 18:49 18:49