Terremoto Tirreno Meridionale
foto da pixabay

Terremoto in Algeria, forti scosse fino a 6.2: “Sentite anche in Sardegna e Liguria”, rientra l’allerta tsunami

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.2 è stata registrata alle 00:04, ora locale, davanti alla costa dell’Algeria. Secondo alcune testimonianze, la scossa è stata avvertita anche in Sardegna e Liguria. Al momento non sono disponibili informazioni su eventuali danni a persone o cose. A causa del terremoto registrato al largo della costa algerina in Sardegna questa notte era stata lanciata l’allerta tsunami, ma attualmente l’allerta è rientrata.

Potrebbe interessarti:

Di seguito le parole dell’Assessore Lampis: “Fortunatamente non è accaduto nulla – ha dichiarato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, con delega alla Protezione civile – C’è stato un innalzamento minimo che non ha comportato alcun danno, ma abbiamo monitorato costantemente l’evento e la situazione dalla sala operativa regionale”.

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs, lo sciame sismico ha avuto ipocentro a circa chilometri di profondità ed epicentro a 20 chilometri da Bejaia. Non sono state diffuse informazioni su eventuali danni a persone o cose.

A Bejaia, la direzione generale della Protezione Civile algerina ha riferito di alcuni casi di panico, con residenti che sono fuggiti dalle loro case. L’Algeria, in termini di superficie, è il più grande stato del continente africano, dal 9 luglio 2011, quando il Sudan del Sud è diventato indipendente dal Sudan; è inoltre il più grande stato del mondo arabo nonché il decimo Stato più esteso della Terra.

Letture Consigliate