Un passo dal cielo
Screen dalla puntata della seire ''A un passo dal cielo''

Partiranno in questi giorni le riprese della sesta stagione di “Un Passo dal Cielo”, che presenta già una novità: la nuova location

Partiranno nei prossimi giorni e si protrarranno per otto settimane fino a Settembre, con una breve interruzione soltanto alla metà di Agosto, le riprese della sesta stagione di “Un Passo dal Cielo”, la fiction di Raiuno interpretata da Daniele Liotti (è il Comandante della  Forestale Francesco Neri) e Enrico Ianniello (il commissario di Polizia Vincenzo Nappi).

Le nuove puntate, attese sulla rete ammiraglia per la prossima primavera, presentano già una importante novità: la nuova location. Dopo sei stagioni girate in Alto Adige (nei pressi della Val Pusteria, tra il Lago di Braies e le ariose strade di San Candido), Un Passo dal Cielo 6 si avvarrà degli altrettanto splendidi scenari della zona del Cadore, in Veneto, tra Auronzo, il lago di Misurina, il Complesso delle Cinque Torri, San Vito di Cadore e Padola.

La visibilità che una importantissima fiction Rai darà alla zona del Cadore, potrà essere un importantissimo volano per il turismo; chissà quanti appassionati telespettatori vorranno infatti visitare gli stessi luoghi “calpestati” e vissuti dai loro beniamini: un ottimo modo per ripartire dopo mesi di totale blocco del settore viaggi imposto dal Coronavirus.