Una salernitana tra gli arbitri internazionali

VarieUna salernitana tra gli arbitri internazionali

La Campania applaude tre arbitri internazionali: Marco Guida di Torre Annunziata, Maria Marotta di Sapri e dell’AIA di Salerno, Nicola Maria Manzione

[ads1] Nella riunione svolta a Coverciano il 18/12/2015, il Presidente Nazionale degli Arbitri, Marcello Nicchi, ha sottolineato alcuni aspetti fondamentali per la classe arbitrale: “È stata l’occasione, ancora una volta, per ribadire che non sarà sopportata la violenza nel calcio e anche gli atteggiamenti non consoni. Ho ricordato a tutti, che gli arbitri non vanno in campo per essere protagonisti, non vanno in campo per ammonire o espellere qualcuno,  ma per applicare il regolamento. Ed è significativo che, gli ultimi spiacevoli episodi che hanno sfiorato il calcio, non hanno toccato il mondo arbitrale. Questo, perché noi siamo sinonimo di garanzia, come in più di un’occasione – anche recentemente – hanno riconosciuto autorità istituzionali e sportive. Da noi, chi non rispetta le regole, va fuori. Ho dato la garanzia ai Presidenti delle leghe, e soprattutto al Presidente Federale, che noi siamo sempre pronti per svolgere il nostro lavoro con la consueta passione, dedizione e, auspico, anche capacità. Tutte le nostre ragazze ed i nostri ragazzi, hanno alle spalle tanto lavoro nelle loro categorie, dal Settore Giovanile alla Serie A”.

Una salernitana tra gli arbitri internazionali
Marco Guida Internazionale della sez. A.I.A. Torre Ann.ta.

Sulla scia delle linee guida nazionali anche il Presidente Virginio Quartuccio (Comitato regionale Arbitri della Campania) che già dai primi giorni di questo nuovo 2016, sta operando visite mirate in tutte le sezioni AIA Campane. Significativa la visita alla sezione di Ariano Irpino (Av). Il Presidente di sezione, Francesco Grasso, apprezzando la trasparenza del Presidente Quartuccio, nella serata del 4 gennaio 2016, tenne a sottolineare un aspetto fondamentale: “I ragazzi hanno gradito molto la sincerità e la trasparenza di come il presidente Virginio Quartuccio va avanti. Così si cresce e va avanti chi merita”.

arbitro
Maria Marotta dell’A.I.A di Sapri dal 2016 nella lista FIFA Internazionale.

E in Campania anche e soprattutto le donne vanno avanti perché meritano! È il caso di Maria Marotta della sezione AIA di Sapri (Sa). Così, dopo Marco Guida, che da settembre 2014 è orgoglioso di portare Torre Annunziata (NA) nell’internazionalità degli Arbitri, la FIFA per il 2016 ha inserito nei suoi elenchi anche Maria Marotta. L’eccellente salernitana, con tantissime esperienze in tutte le categorie giovanili e tante nel settore professionistico, va, a partire da questo 2016,  ad arricchire il panorama italiano internazionale nella lista degli arbitri e assistenti italiani per il calcio a 11. Sempre per la regione Campania l’altro direttore di gara già da tempo promosso a internazionale, è Nicola Maria Manzione della sezione AIA di Salerno. Quest’ultimo inserito nella lista FIFA per gli arbitri e gli assistenti del calcio a cinque. [ads2]

Pasquale D'Aniellohttp://zon.it
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 03:54 03:54