Urban Hymn vincitore +18 del Giffoni Film Festival 2016



Urban Hymn vincitore giffoni film festival +18

È stato da poco annunciato il film vincitore della 46esima edizione del Giffoni Film Festival 2016, premiato con il primo posto nella categoria Generator +18 il film Urban Hymn

Il film più votato nella categoria Generator +18 e vincitore dunque della propria sezione è Urban Hymn. Sullo sfondo delle rivolte estive britanniche del 2011, Urban Hymn è una storia di redenzione ambientata nel sudest di Londra che segue la vicenda della ribelle Jamie. Incoraggiata da Kate, un’assistente sociale anticonformista, comincia ad usare il canto come una sorta di liberazione; l’affetto di Jamie ben presto sarà conteso tra Kate e Leanne, la sua volubile e possessiva migliore amica.

 

urban hymn vincitore giffoni film festival 2016 +18REGISTAMichael Caton-Jones

Il regista scozzese Michael Caton-Jones ha studiato alla prestigiosa National Film and Television School. Nel corso della sua carriera ha diretto diverse star di Hollywood. Ha inoltre scoperto il giovane talento di Leonardo Di Caprio scegliendolo per il film THIS BOY’S LIFE del 1993. Ha lasciato il suo primo segno importante come regista col film SCANDAL sul caso Profumo che fece cadere il governo britannico negli anni 60. Con THIS BOY’S LIFE collabora con la Warner Bros. e Robert De Niro. Basato sulle memorie dello scrittore Tobias Wolf, il film vede tra i protagonisti un giovane Leonardo Di Caprio, adolescente ribelle degli anni 50 in contrasto col padre, Robert De Niro. Caton-Jones ritorna alle sue radici scozzesi col film epico ROB ROY, con Liam Neeson, Jessica Lange e Tim Roth. Segue poi THE JACKAL, con Bruce Willis e Richard Gere. Prima di URBAN HYMN, Caton-Jones ha firmato la mini serie in 8 puntate WORLD WITHOUT END. Attualmente vive a Londra con moglie e figli.

Dichiarazione del regista

«Quando il mio agente in California mi ha mandato la sceneggiatura di Nick, mi aspettavo un film che raccontasse la strada come scuola di vita, ma quando l’ho letta, ho trovato che in essa ci fosse molto di più. C’erano un sacco di elementi che potevano trasformarla in un gran bel film. È stata la qualità del copione ad attirare la mia attenzione. È una storia sul quotidiano degli esseri umani. Riguarda il potenziale che abbiamo e le scelte che dobbiamo affrontare, come comportarsi o non comportarsi, a cosa aspirare e per cosa lavorare duramente, oppure arrendersi. Riguarda anche la scelta di aiutare oppure ostacolare qualcuno. È talmente pieno di vita vera che può adeguarsi a qualsiasi paese o cultura, perché ha a che fare semplicemente con gli esseri umani. è una buona storia, ben narrata e ben interpretata. E la musica vi farà muovere i piedi. Mi piace davvero. Non sempre mi piacciono i miei film, ma questo si!»

SCHEDA TECNICA DEL FILM

  • Titolo Originale: Urban Hymn
  • Categoria: In concorso
  • Sezione: Generator +18
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Anno di Produzione: 2016
  • Durata : 114′
  • Nazionalità:  Regno Unito
  • Regia di: Michael Caton-Jones
  • Sceneggiatura : Nick Moorcroft
  • Fotografia:  Denis Crossan
  • Montaggio: Istvan Kiraly
  • Costumi: Rob Nicholls
  • Musiche: Tom Linden
  • Trucco:  Zoe Kettel
  • Interpreti principali :  Shirley Henderson (Kate)Letitia Wright (Jamie)  Isabella Laughland (Leanne) Ian Hart (Ian Wilson)   Steven Mckintosh (David Linton)  Shaun Parkes (Charlie)
  • Prodotto da : John Sachs, Andrew Berg, Neil Chordia, Daniel Toland

Leggi anche