Vicenza, divampa rogo in un’azienda di Brendola: sul posto i Vigili del Fuoco

incendio ancona
immagine da pixabay

Un incendio è divampato in una fabbrica di vernici, a Brendola, in provincia di Vicenza. Una nube di fumo alta circa 20 metri ha invaso l’autostrada A4: subito allertati i Vigili del Fuoco

Attimi di apprensione a Brendola, in provincia di Vicenza, dove un terribile incendio è divampato in una fabbrica di vernici. Una spaventosa nube di fumo alta circa 20 metri ha subito invaso le corsie dell’autostrada A4, con tantissimi guidatori in apprensione. Il capannone che ha preso improvvisamente fuoco, infatti, è situato nei pressi della Milano-Venezia. 

Immediatamente sono stati allertati i Vigili del fuoco, che si sono precipitati sul posto per domare le fiamme, intorno alle ore 13. Il pericolo più grande è che le fiamme possano arrecare danni anche ai capannoni vicini, dannengiando così anche le altre proprietà della zona. Inoltre, c’è il pericolo che possa essere danneggiato il deposito sotterraneo di solventi: se ciò dovesse accadere, potrebbero verificarsi seri danni all’ambiente circostante. Stando a quanto riferito proprio dai caschi rossi, le fiamme sono violente e difficili da domare e, nonostante siano passate diverse ore, non sembrano arretrare.

Le autorià locali hanno poi diramato l’allarme ai cittadini, invitandoli a rimanere in casa e di chiudere bene porte e finestre. La protezione civile di Brendola ha chiesto di non avvicinarsi alla zona del disastro; inoltre è stata disposta l’evacuazione di tutti gli edifici nel raggio di 600 metri dalla fabbrica incendiata.