Woman + Landscape: Umberto Boccioni 1907-1912

Boccioni

L’Estorick Collection di Londra si prepara ad accogliere, dal prossimo 21 novembre, la mostra “Woman + landscape: Umberto Boccioni 1907-1912”

Il talento di Umberto Boccioni conquista Londra: dal prossimo 21 novembre una selezione di dipinti e disegni ripercorrono la carriera dell’artista in una mostra allestita all’Estorick Collection.

L’esposizione, dal titolo “Woman + Landscape: Umberto Boccioni 1907-1912″, sarà aperta al pubblico fino al 20 gennaio 2019 e presenterà l’evoluzione stilistica dell’artista del Novecento, dal Divisionismo al Futurismo, fino all’estetica cubista.

Il progetto espositivo si focalizza su due eccellenti prestiti provenienti dall’Italia: “Tre donne” e “Officine a Porta Romana”, appartenenti entrambi alle collezioni d’arte di Intesa Sanpaolo e di casa alle Gallerie d’Italia di Milano, che la banca ha concesso nell’ambito del Progetto Cultura triennale per la promozione del patrimonio artistico italiano.

Nel primo dipinto sono rappresentate tre donne: la madre e la sorella del pittore con l’amica Ines. E’ possibile notare all’interno del capolavoro nuove idee nel genere del ritratto. Nel secondo dipinto il tema è invece legato all’industrializzazione e all’urbanizzazione di inizio secolo di una città come Milano.

“Woman + Landscape. Umberto Boccioni 1907-1912” accompagnerà la mostra già presente presso l’Estorick Collection of Modern Italian Art e dedicata alla Collezione Giuseppe Iannaccone, un viaggio nella pittura figurativa italiana tra il 1920 e il 1945.