Green Girls Golf, la nuova frontiera del caddie direttamente dagli USA

Green Girls Golf

Belle, rigorosamente vestite di verde e soprattutto giocatrici. Sono le Green Girls Golf, le caddie più sexy in circolazione, disponibili per le 18 buche e non solo

project adv

Chissà se il leggendario Tiger Woods, patologicamente dipendente dal sesso, le utilizzerebbe solo come caddie e non cercherebbe un approccio diverso. Fatto sta che le Green Girls Golf sono una vera tentazione per gli amanti delle 18 buche, che probabilmente prolungano volentieri le loro domeniche sul green proprio per merito, o per colpa, di queste avvenenti signorine che li seguono lungo tutto il percorso.

L’idea

La figura della “caddie alternativa” è stata concepita da Sophia Manolis, ex professionista del green “Il progetto è nato dopo aver lavorato come professionista in alcuni percorsi privati. Così ho pensato che trasformare la mia passione in una forma di business fatto di ragazze belle e brave su un campo da golf”.

Certo, le Green Gilrs Golf non sono professioniste o ex giocatrici, o almeno non tutte. Alcune di loro hanno esperienze diverse nel proprio curriculum, e infatti l’agenzia fornisce le proprie ragazze anche per eventi sportivi ed iniziative di beneficenza in qualità di hostess.

Professioniste o meno, il business messo in piedi dalla Manolis va a gonfie vele, tanto da spingerla ad aprire una filiale anche in Arizona. 16, al momento, le sexy caddie disponibili, per quattro pacchetti di servizi: Basic, Plus, Premium e Party.

Tanti anni fa Rita Pavone incolpava il pallone per le assenze domenicali del marito, nel 2017 invece le mogli americane devono incolpare il golf per la latitanza dei propri compagni. Ma, almeno, la protagonista di quella canzone non doveva preoccuparsi di una contrbante giovane donna in minigonna che svolazzava attorno al suo uomo. Come se le tentazioni per gli uomini non fossero già abastanza…

 

 

 

Video del giorno