Rugby, buon weekend nel Pro14 per la Benetton Treviso

rugby pro14

Ancora una buona prestazione per la Benetton Treviso, che inanella un’altra vittoria importante per il campionato di rugby Pro14. Le Zebre perdono, ma lottano duramente

project adv

La sesta giornata di Pro14 ha portato ancora una volta ottime notizie per i tifosi italiani di rugby. La Benetton Treviso vince ancora, permettendo dunque di guardare con fiducia a questa stagione. Se infatti i timori estivi erano forti e concreti, quest’inizio di campionato fa ben sperare in un cambio di passo per il rugby italiano.

A Treviso, infatti, la Benetton si è imposta per ben 31 a 3 sui sudafricani Southern Kings. Una prestazione eccellente, una vittoria schiacciante che vede gli italiani conquistare il bonus offensivo, segnando 3 mete senza subirne nessuna. Sei punti importantissimi in classifica e un’iniezione di ottimismo per il morale. Treviso ha dominato da subito il gioco: già dopo mezzora conduceva per 14 a 0, con i sudafricani in minoranza numerica a causa di un cartellino giallo. L’ottimo risultato finale ha solo confermato la situazione vista durante tutta la partita.

A Edimburgo, le Zebre hanno combattuto testa a testa, finendo però con il perdere a dieci minuti dalla fine per un calcio piazzato. La rimonta e il vantaggio del secondo tempo non bastano agli italiani: 16 a 15 il risultato finale, l’amaro in bocca per gli italiani ma anche la consapevolezza di aver giocato bene e di poter migliorare già dalla prossima settimana.

rugby pro14

Nel derby gallese tra Ospreys e Scarlets, i padroni di casa Ospreys perdono per un solo punto. I cinque calci piazzati di Biggar non bastano, le 3 mete e il calcio piazzato degli Scarlets fanno vincere gli ospiti per 19 a 18. Ancora enormi polemiche, dunque, in casa Ospreys, con la squadra all’ultimo posto del girone A e alcuni tifosi che chiedono l’esonero dell’allenatore Steve Tandy.

Il Leinster, invece, vince contro il Munster per 23 a 17, in un derby irlandese che si mostra come uno scontro tra titani tra due tra le squadre più forti del torneo. I padroni di casa la spuntano in una partita molto combattuta, che vede il Leinster continuare a lottare per la testa del girone B.

Sugli altri campi: Cheetahs 26 – 29 Glasgow, Ulster 16 – 8 Connacht, Cardiff 43 – 29 Dragons.

Video del giorno