100% Italia celebra i capolavori dell’Arte italiana



100% Italia

Un secolo di Arte italiana celebrato nella Mostra “100% Italia”, che racconta in sette sedi quella creatività che ci contraddistingue in tutto il mondo

100% Italia nella Mostra che prende questo nome ed una garanzia, che racconta un secolo d’Arte, Storia e fascinazione che ha rapito il mondo, dal 21 settmbre al 10 febbraio.

Un viaggio intersezionale nelle tre guerre che hanno scolpito per sempre il volto del nostro Paese, che raccontano in sette sedi sparse, la creatività influenzata dalla Storia e le tendenze artistiche del tempo.

Si parte dal 1915, con i Futuristi che volevano fare tabula rasa del passato incendiando biblioteche e musei, fino al 2015, con il terrorismo jihadista che ha distrutti i siti archeologici di Ninive e Palmira.

Le sedi che raccontano l’Arte

Si comincia con Roma che ospita, nel Museo Ettore Fico, un percorso sul NovecentoCorrenteAstrazioneInformale. 

Al MEF si potranno ammirare le cartoline ed i manifesti pubblcitari della Pop Art. 

Al Mastio dela Cittadella, Palazzo Barolo, esposte la Transavanguardia di Achille Bonito Oliva, Nuova Figurazione ed Internazionalità.

Biella e Torino primeggiano: a Palazzo Gromo Losa ed al Museo del Territorio spiccano  il Futurismo ed il Secondo Futurismo.

A Vercelli è la volta di MetafisicaRealismo MagicoNeo Metafisica, nella sede di Arca, una struttura realizzata in vetro ed acciaio.

Leggi anche