Ragazza 15enne costretta a sposare il suo stupratore

Cronaca Ragazza 15enne costretta a sposare il suo stupratore

Kevin Strawn ha costretto sua figlia, una ragazza di quindici anni, a sposarsi con il suo stupratore, Aaron Seaton di 24 anni, perché rimasta incinta di lui

Siamo in Ohio, America, dove due giovani durante le vacanze estive si conoscono, bevono e lui se ne approfitta di lei, completamente ubriaca. La ragazza ha solo 15 anni e lui 24.

- Advertisement -

seaton
Seaton

Sapevo che era un errore. – questa la spiegazione del giovane Seaton incriminato per violenze sessualiÈ stato un incidente, ma nessuno si è fatto male. Non l’avevo pianificato e non so come sia potuto succedere”.

- Advertisement -

Il dramma della giovane americana non finisce la qua. Infatti resta incinta e dopo aver spiegato al padre l’accaduto, quest’ultimo la costringe a sposarsi con il suo stupratore.

I due giovani si sposano in Missouri, infatti, in questo Stato i ragazzi  al di sotto dei 15 anni possono sposarsi con il consenso dei genitori in “circostanze particolari”, come per esempio la gravidanza. La gravidanza non è stata portata a termine a causa di un  aborto spontaneo.

Sia Strawn che Seaton sono sotto processo, il primo per aver aiutato un criminale e aver permesso di far convivere la propria figlia con il suo stupratore, l’altro per violenze sessuali.

- Advertisement -

strawn
Strawn

Amo molto mia figlia e non vorrei mai farle del male o metterla in pericolo, ma se è rimasta incinta allora si doveva sposare” questa la giustificazione del padre che dovrà scontare 4 anni di detenzione.

La replica del giudice non si fa attendere :“Mentre starai in carcere, forse penserai ai circa 120 giorni che tua figlia ha dovuto vivere accanto al suo aguzzino”

L’incubo della ragazzina è finito così, suo padre in carcere e il suo stupratore- marito dovrà scontare una pena di 15 anni.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
203,182
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 04:42 04:42