abu dhabi
Immagine da Twitter F1

Nel GP di Abu Dhabi, ultimo appuntamento stagionale, Verstappen trionfa su Bottas e Hamilton

Abu Dhabi nel segno di SuperMax. Verstappen batte finalmente le Mercedes e taglia per primo il traguardo del GP di Yas Marina, precedendo Bottas e Hamilton. Ultima gara terribile per la Ferrari, entrambi i piloti finiscono doppiati e in fondo alla classifica. Per la prossima stagione ci sarà molto da lavorare per tornare competitivi.

Potrebbe interessarti:

La Gara

Partenza senza particolari sussulti con Verstappen che mantiene la leadership del GP con Bottas e Hamilton primi inseguitori. L’olandese prova subito a prendere un margine di sicurezza sul resto del gruppo ma le Frecce d’Argento restano a contatto. Al giro 10 primo colpo di scena della gara con il ritiro di Perez, alla sua ultima in Racing Point. La Ferrari sbaglia ancora una volta la strategia ed entrambi i piloti buttano la possibilità di lottare per un posto di vertice non fermandosi al pit stop e andando subito in difficoltà con l’usura degli pneumatici. A metà gara Leclerc e Vettel galleggiano mestamente in 13a e 14a posizione.

La giornata del Cavallino Rampante raggiunge il suo punto più basso nel finale di gara, con entrambi i piloti che subiscono l’umiliazione del doppiaggio. Domenica amara soprattutto per Sebastian Vettel che chiude nel peggiore dei modi la sua esperienza con la Scuderia di Maranello. La gara regala poche emozioni, Verstappen è irraggiungibile e riesce finalmente a mettere insieme il weekend perfetto andando a vincere nel deserto di Abu Dhabi, segnale incoraggiante in vista della prossima stagione che si preannuncia più equilibrata, almeno sulla carta.

LA TOP TEN DEL GP DI ABU DHABI:

1 – Verstappen

2 – Bottas

3 – Hamilton

4 – Albon

5 – Norris

6 – Sainz

7 – Ricciardo

8 – Gasly

9 – Ocon

10 – Stroll

Letture Consigliate