Accadde oggi, 29 marzo: eventi storici, santi e ricorrenze

accadde oggi 18 aprile

Il 29 marzo è l’88º giorno del calendario gregoriano (l’89º negli anni bisestili). Mancano 277 giorni alla fine dell’anno

Accadde oggi: diamo insieme uno sguardo ai principali eventi e ricorrenze riconducibili alla giornata di oggi, 29 marzo.

1Eventi storici

1090 – Prima menzione nota, in un atto di donazione, dell’ospedale di Santa Maria della Scala a Siena.
1139 – Ufficializzazione dell’Ordine Templare.
1461 – Guerra delle due rose: Battaglia di Towton. Edoardo di York rovescia la regina Margaret e diventa re Edoardo IV d’Inghilterra
1516 – La Serenissima Repubblica di Venezia delibera l’istituzione del ghetto, primo in Europa, dove gli ebrei veneziani erano costretti a risiedere.
1517 – Il terremoto dell’Irpinia causa danni, crolli e decine (o forse centinaia) di vittime.
1638 – I coloni svedesi stabiliscono il primo insediamento nel Delaware, chiamandolo Nuova Svezia
1871 – Apre la Royal Albert Hall
1912 – Robert Falcon Scott al Polo Sud, scrive l’ultima annotazione sul taccuino: otto mesi dopo una spedizione di soccorso ne ritrova il corpo.
1918 – Nel cielo di Ponte di Piave il maresciallo pilota Ernesto Cabruna da Tortona affronta da solo undici aerei nemici, abbatte il capo pattuglia e disperde i rimanenti.
1941 – Seconda guerra mondiale: termina la Battaglia di Capo Matapan (era iniziata il 27 marzo)
1951 – Caso Rosenberg: Ethel e Julius Rosenberg sono accusati di cospirazione e spionaggio
1971 – Per l’uccisione dell’attrice Sharon Tate, chiesta la pena di morte (a Los Angeles, California) per Charles Manson e tre sue seguaci
1973 – Guerra del Vietnam: gli ultimi soldati americani lasciano Saigon, Vietnam del Sud. In totale i morti ammontano a 930.000 nord–vietnamiti, 180.000 sud–vietnamiti e 45.000 statunitensi
1993 – Édouard Balladur diventa primo ministro di Francia
2004 – Sette paesi dell’ex Cortina di ferro entrano a far parte della NATO: Bulgaria, Estonia, Lituania, Lettonia, Romania, Slovacchia e Slovenia
2017 – Il Regno Unito invoca l’articolo 50 del trattato sull’Unione europea dando formalmente inizio alla Brexit

Indietro