Aeroporto di Bologna, un aereo privato effettua l’atterraggio senza carrello

aeroporto di bologna
Foto dalla pagina Facebook ufficiale Aeroporto Marconi di Bologna

Aeroporto di Bologna: un velivolo privato ha effettuato un atterraggio di emergenza senza il carrello. Incolumi le due persone al bordo

Aeroporto di Bologna, un piccolo aereo privato effettua un atterraggio senza carrello e rimane fermo in pista, per questioni di sicurezza, per gran parte del pomeriggio bloccando atterraggi e decolli.

Il velivolo, atterrato senza carrello, è un Tecnam I-OZZB che era decollato dall’avio superficie di Ozzano Emilia. Si trattava di un volo di addestramento con a bordo due persone: il pilota, un trentenne di origine irlandese, e il suo istruttore.

Sebbene la strumentazione segnalasse la regolare apertura del carrello, al momento dell’atterraggio il carrello non è sceso e velivolo ha”strisciato” sulla pista del Marconi.

Fortunatamente le persone a bordo sono rimaste illese, dopo tre ore di stop e grazie all’intervento dei Vigili del fuoco, l’aeroporto è stato riaperto.

In conseguenza alla chiusura, circa 20 voli da e per Bologna sono stati cancellati o dirottati su altri scali.