Agenzia delle Entrate, sconto in fattura con Ecobonus e Sismabonus



agenzia delle entrate
Foro dal sito ufficiale dell'Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate: i beneficiari dell’Ecobonus e Sismabonus dovranno inviare il modulo entro il 28 febbraio per lo sconto in fattura

In base a quanto si può leggere sul sito dell’Agenzia delle Entrate, i contribuenti che possono beneficiare dell’Ecobonus e del Sismabonus avranno tempo fino al 28 febbraio dell’anno successivo a quello in cui sono stati svolti i lavori, per compilare il modulo che gli permetterà di avere lo sconto in fattura.  Il modulo, è presente dal 31 luglio 2019 sul sito internet dell’Agenzia e, oltre ad essere compilato, dovrà esser consegnato presso gli uffici delle entrate o inviato a mezzo PEC.

Se prima l’agevolazione era riconosciuta entro 10 anni  e nella forma di detrazione o rimborso Irpef; ora sarà possibile richiedere uno sconto pari al totale della detrazione direttamente all’azienda che effettua i lavori. Quest’ultima potrà recuperare l’importo nei 5 anni successivi, cedendo il credito d’imposta.

La comunicazione dell’Ecobonus e del Sismabonus all’Agenzia delle Entrate è obbligatoria e potrà essere effettuata dal 16 ottobre 2019. L’invio del modulo potrà avvenire sia online, compilandolo sul sito; compilandolo e portandolo direttamente agli uffici dell’Agenzia e, infine, inviando il modulo con firma digitale oppure con firma autografa a mezzo PEC.

Se il beneficiario ha effettuato nello stesso anno tipologie differenti di interventi indicati nel modello, dovrà compilare un modello diverso per ogni lavoro.

 

Leggi anche