Home Prima Pagina Arnold Layne, 50 anni fa l'inizio della storia dei Pink Floyd

Arnold Layne, 50 anni fa l’inizio della storia dei Pink Floyd

Il 10 Marzo 1967 i Pink Floyd pubblicarono il loro primo singolo. 50 anni dopo, Arnold Layne è uno dei brani più famosi di una band ormai leggendaria

- Advertisement -

Il 10 Marzo 1967 quattro giovani ragazzi inglesi pubblicarono il proprio primo singolo, che riuscì a raggiungere le classifiche britanniche solo grazie a delle “donazioni” del management del gruppo alle radio del paese e che venne cancellato dalle programmazioni dopo poco a causa del suo testo poco ortodosso. Il singolo era Arnold Layne e i quattro giovani ragazzi i Pink Floyd.

- Advertisement -

Le madri di Syd Barrett (scrittore del brano e leggendaria figura creativa dei Pink Floyd fino al suo crollo psicologico) e di Roger Waters (colui che da “semplice” bassista avrebbe poi preso le redini artistiche del gruppo fino al 1983) erano entrambe vedove ed ospitavano alcune ragazze di un college femminile nelle vicinanze. Spesso la biancheria delle studentesse spariva misteriosamente durante la notte e questi episodi suggestionarono la fantasia di Barrett, che decise così di scrivere la storia immaginaria di un ragazzo transessuale che rubava abiti femminili per indossarli:

“Arnold Layne had a strange hobby
Collecting clothes, moonshine washing line
They suit him fine”Arnold Layne, 50 anni fa l'inizio della storia dei Pink Floyd

Al termine della canzone il giovane viene arrestato e costretto ai lavori forzati, con l’esortazione, falsamente moralistica, da parte di Syd Barrett a non commettere più i propri errori:

“Now he’s caught, a nasty sort of person
They gave him time,
d
oors bang, chain gang, he hates it

[…] Don’t do it again”

 

La storia dei Pink Floyd non inizia con la figura tragicomica di questo misterioso personaggio chiamato Arnold Layne (il gruppo era già uno dei più famosi nella scena underground londinese e la voce dei loro spettacoli rivoluzionari e psichedelici stava arrivando in ogni angolo dell’Inghilterra) e la storia del brano non finisce con i Pink Floyd. Il brano sarà infatti d’ispirazione per numerosi grandi artisti, tra cui David Bowie che nel 2006 ne realizzerà una cover con David Gilmour.

La carriera discografica dei Pink Floyd inizia così, con un brano atipico, dalla melodia incalzante e dal testo sinistro e stravagante. Con Arnold Layne si intravedono le straordinarie capacità di songwriting e il genio musicale che saranno caratterizzanti di tutti i lavori del gruppo, dall’era Barrett fino a l’ultima di David Gilmour.

50 anni fa l’inizio di una storia che non vedrà mai la parola fine, la storia di Syd Barrett, Roger Waters, Nick Mason, Richard Wright e David Gilmour, la storia dei Pink Floyd.

 

- Advertisement -

Covid-19

Italia
41,413
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2020 - 11:15 11:15