Atalanta-Roma 3-3, partita al cardiopalma all’Atleti Azzurri d’Italia

classifica marcatori, zapata
Foto: profilo Facebook Atalanta

Atalanta-Roma 3-3, gol e spettacolo all’Atleti Azzurri d’Italia: la Dea rimonta dopo un primo tempo di marca giallorossa

Atalanta-Roma non è mai una partita banale, con le due squadre che regalano spesso spettacolo. La Dea parte bene e va più volte vicino alla rete del vantaggio, ma nel primo tempo si dimostra più cinica la Roma.

I giallorossi sbloccano il match dopo soli due minuti, grazie a Dzeko, che ritorna al gol dopo tre mesi. Protagonista Zaniolo, che con una grande sponda di petto, mette in porta il bosniaco. Dopo trenta minuti il “cigno di Sarajevo” si ripete, siglando la doppietta personale e sfruttando al meglio un filtrante di Nzonzi.

L’apoteosi degli ospiti giunge il picco più alto a cinque minuti dal termine del primo tempo, quando El Shaarawy, si dimostra freddo sotto porta (ancora assist di Zaniolo). La Roma esce dal campo e i padroni di casa incominciano a concretizzare sotto porto. Castagne riapre il match, con un colpo di testa nell’area piccola.

Nel secondo tempo scende una sola squadra in campo, quella di Gasperini. Toloi accorcia le distanze al 59′, grazie ad una pennellata di Gomez. Ilicic, autore di una buona partita, sciupa molto negli ultimi quindici metri, ma è decisivo nel procurarsi un calcio di rigore. Zapata si presenta dagli undici metri, ma calcia alle stelle.

Dopo pochi secondi il colombiano si riscatta e servito dalla sloveno non perdona; Olsen poteva fare decisamente di più. Termina 3-3 una delle partite più belle della stagione, con la Roma molto fortunata nel primo tempo, ma con la Dea che ha meritato decisamente il pareggio. L’Atalanta raggiunge momentaneamente la Lazio in classifica.