italia-corea del sud, coppa davis

Arriva la prima gioia anche per l’Italia nell’ATP Cup in corso in Australia: gli azzurri battono 2-1 la Norvegia, decisivo il doppio con Fognini e Bolelli

Dopo la sconfitta nella prima giornata contro la Russia, l’Italia riesce a trovare il primo successo nell’ATP Cup. Gli azzurri di Corrado Barazzutti hanno regolato di misura la Norvegia per 2-1.

Il match d’esordio per il tricolore è stato affidato a Stefano Travaglia, sceso in campo contro Durasovic (numero 332 al mondo): una partita ampiamente alla portata per l’italiano che, infatti, lo regola in meno di un’ora di partita con un doppio 6-1, regalando l’1-0 all’Italia. Discorso diverso invece per quanto riguarda Fabio Fognini: il ligure è sceso in campo contro Ruud ma è finito col perdere nettamente con un doppio 6-2 in un’ora e 7 minuti di partita.

La sfida decisiva per l’assegnazione del punto finale in classifica si è disputata nel doppio: qui Fognini (in coppia con Simone Bolelli) si vendica di Ruud (in campo con Durasovic) ed in due set portano a casa la vittoria, mettendo a segno un 6-3 ed il 7-6 ottenuto al tiebreak (chiuso sul 7-3).

Un punto importante per l’Italia per non sprofondare in classifica e rimanere in corsa almeno per il piazzamento come migliore seconda del torneo. Il match decisivo si giocherà nella notte di martedì, quando gli azzurri dovranno vedersela contro gli Stati Uniti.