Bari: aeroporto bloccato causa nebbia. Cancellati tutti i voli in partenza



Nebbia Bari aeroporto
Foto da Pixabay

Cancellati tutti i voli in partenza e dirottati a Brindisi quelli in arrivo: tutte le attività dell’aeroporto di Bari si fermano a causa della nebbia

La nebbia manda il tilt l’aeroporto di Bari. Nelle ultime ore, infatti, una fitta nebbia si è condensata sull’area attrezzata per il decollo e l’atterraggio dei voli.

Tale fattore meteorologico ha creato un vero e proprio disagio a chi lavora all’interno dell’aeroporto, ma sopratutto a chi usufruisce del servizio. A quanto pare, la dirigenza dell’aeroporto ha ritenuto opportuno bloccare qualsiasi volo in partenza. Per quanto riguarda invece i voli in arrivo, hanno ritenuto opportuno dirottare l’atterraggio presso l’aeroporto di Brindisi.

La nebbia, che sta affliggendo Bari nelle ultime ore, ha bloccato un vero e proprio sistema di lavoro che ogni giorno vede centinaia di voli in arrivo e in partenza. Inoltre, a peggiorare la situazione è l’affluenza che si concentra durante il fine settimana, proprio oggi iniziato. Motivo per il quale, tale disagio, ha realmente paralizzato tutti.

La visibilità risulta inferiore ai 200 metri. Tutti i voli, partire dalle 8:30 di questa mattina, in partenza dallo scalo di Bari-Palese sono stati cancellati, mentre 11 voli sono stati dirottati su Brindisi.

Sono rimasti presso l’aeroporto di Bari, bloccati a terra, i passeggeri di un volo Alitalia diretto a Milano Linate delle ore 9:15. Inoltre non sono decollati sette collegamenti Ryanir diretti a: Roma Fiumicino, Pisa, Milano Malpensa, Valencia, Torino, Francoforte, Dusseldorf, Treviso e Istanbul.

Leggi anche