Benevento-Spezia
Foto: Alfonso Maria Salsano

Al “Vigorito” la squadra di Italiano mette nei guai il Benevento al suo quarto ko consecutivo. Doppietta per Nzola e gol di Pobega. La photogallery del match

Lo scontro tra neopromosse andato in scena al “Vigorito” di Benevento va alla squadra di Vincenzo Italiano che si impone per 3-0 e mette nei guai Inzaghi. Campani alla quarta sconfitta consecutiva in campionato. 

La partita

Inizio sfortunato per i padroni di casa che dopo 15′ perdono Foulon per infortunio: al suo posto Maggio. Tuttavia il match scorre a ritmi bassi e fino alla mezz’ora non ci sono reali occasioni per entrambe le formazioni. Al 30′, però si accende la gara con lo Spezia che all’improvviso passa in vantaggio grazie al gol di Pobega, bravo ad intercettare un cross di Ferrer. Reazione immediata del Benvento: Lapadula colpisce il palo al 31′ e dopo un minuto Provedel compie un miracolo su Sau.

Nella ripresa parte forte lo Spezia, con Agudelo che al 52′ colpisce la traversa. Ma al 65′ ci pensa Nzola a raddoppiare su assist di Gyasi. Passano 5 minti e il francese fa doppietta sugli sviluppi di un corner. Il Benevento si butta in avanti ma non riesce a pungere. Benevento-Spezia termina 0-3.

Il tabellino di Benevento-Spezia

Marcatori: 29′ Pobega, 65′ e 70′ Nzola

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia (75′ Barba), Caldirola, Glik, Foulon (14′ Maggio); Dabo (46′ Improta), Schiattarella (75′ Tello), Ionita; Insigne, Sau (75′ Moncini); Lapadula. All. F. Inzaghi

Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer, Chabot (45′ Dell’Orco), Terzi, Bastoni (76′ Marchizza); Estevez (82′ Agoume), Ricci (82′ Mora), Pobega (76′ Leo Sena); Agudelo, Nzola, Gyasi. All. Italiano

La photogallery del match di Alfonso Maria Salsano