Home Calcio Berlusconi-MrBee, firmato accordo preliminare

Berlusconi-MrBee, firmato accordo preliminare

Raggiunta in Sardegna, nel fine settimana, l’intesa tra Berlusconi e il broker thailandese per la cessione del 48% del Milan. Fissato il closing entro il 30 settembre, ma non sono previste penali

La firma tanto attesa è arrivata. L’A. D. di Fininvest Cannatelli e Bee Taechaubol hanno sottoscritto un preliminare di compravendita, approvato da Silvio Berlusconi, che fissa al 30 settembre il termine per il passaggio del 48% del Milan al broker thailandese e prevede il pagamento di circa 480 milioni di euro.

- Advertisement -

Nessuna penale e nessuna caparra: Berlusconi e Bee al momento delle firme hanno deciso di far prevalere il gentleman agreement, sancito da una stretta di mano e dal grande feeling che li lega.

Il breve soggiorno in Sardegna è servito ai 2 futuri soci per accelerare la trattativa e sciogliere i nodi di un’affare da quasi mezzo miliardo di euro. A svolgere un ruolo determinante nella negoziazione avvenuta nei saloni di Villa Certosa sono poi stati i consulenti di Bee (in particolare Licia Ronzulli) e i manager di Fininvest.

- Advertisement -

Con la firma dell’accordo preliminare è stata raggiunta l’intesa riguardante il nuovo assetto societario e la sua governance che prevede conferme, ma anche importanti novità: Silvio Berlusconi resterà presidente mentre il suo socio asiatico assumerà la carica di vice, Barbara Berlusconi e Adriano Galliani resteranno Amministratori Delegati con le rispettive competenze, ma se ne aggiungerà un terzo con l’incarico di provvedere alla commercializzazione del brand nell’area asiatica, il C.d.A. passerà da 9 a 12 componenti di cui 7 in rappresentanza di Fininvest e 5 di Mr Bee.

Il nuovo socio avrà infine nelle mani la delega di Fininvest per costruire la quotazione sulla Borsa di Hong Kong entro 2 anni.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
50,323
Totale di casi attivi
Updated on 29 September 2020 - 08:31 08:31