Berlusconi si dichiara pronto a formare un governo con una nuova maggioranza

Politica Berlusconi si dichiara pronto a formare un governo con una nuova maggioranza

Silvio Berlusconi si dichiara pronto a sostenere un governo con una maggioranza nuova in quanto non è più possibile creare alleanze per un esecutivo di unità nazionale

Silvio Berlusconi si dice pronto a creare un governo composto da una nuova maggioranza. Animato dal dissenso per le decisioni intraprese dalle forze politiche al governo il leader di Forza Italia auspica un nuovo esecutivo per ridisegnare le sorti dell’Italia colpita dagli effetti disastranti del Coronavirus.

Berlusconi esclude al momento un governo di unità nazionale. Nell’intervista a Repubblica dichiara infatti che al momento non esistono tutte le condizioni necessarie per riuscire a crearlo. A suo giudizio infatti non sarebbe utile fare squadra con forze politiche antitetiche tra loro. “Noi e i Cinque Stelle, per esempio, abbiamo una visione diametralmente opposta su tutto”, ha commentato il leader di Forza Italia.

Qualora si formi una nuova maggioranza l’ex presidente del consiglio specifica che comunque “andrebbe verificata, naturalmente prima di tutto con i nostri alleati”. La durata dell’attuale esecutivo comunque non può essere prevista. Ma per Berlusconi non sembrerebbe essere molto lunga, le attuali forze di maggioranza potrebbero essere messe in crisi a partire da questo autunno. “Il presidente Conte ha dato prova di sapersi destreggiare con abilità fra le contraddizioni della sua maggioranza – ha commentato – peccato che tale abilità sia utile solo a lui e non all’Italia”.

L’ex Presidente del Consiglio si è espresso anche sul “golpe giudiziario” di cui si ritiene vittima augurando che presto si faccia giustizia.

Adelaide Senatore
Adelaide Senatore
Studentessa in Scienze Politiche appassionata di giornalismo, musica e letteratura.

Covid-19

Italia
547,058
Totale di casi attivi
Updated on 18 January 2021 - 17:52 17:52