Messi, Boateng
Foto: YT Barcelona

Tanti i calciatori in scadenza nel 2021, che potrebbero decidere di cambiare casacca. Messi il nome più gettonato, ma ci sono anche Pogba e Modric

La sessione di mercato estiva si è conclusa da pochi giorni, ma in molti già pensano a gennaio, quando ci sarà l’opportunità di provare a mettere sotto contratto i calciatori in scadenza nel 2021. E i nomi, oltre ad essere tanti, sono eccellenti.

Potrebbe interessarti:

Primo fra tutti, Lionel Messi. L’argentino ha lottato per tutta l’estate pur di andare via dal Barcellona, ma alla fine ha prevalso il volere del presidente Bartomeu. I rapporti tra l’attaccante e il club sono restano tesissimi, e Messi potrebbe passare ad un nuovo club a stagione finita.

Da gennaio l’argentino può già mettersi d’accordo con un altro club per giugno. In caso di trasferimento, il City resta favorito, ma non è da escludere un tentativo di Inter e Psg. In Premier i giocatori in scadenza nel 2021 sono Pogba e Aguero.

Il francese è lontano parente del giocatore ammirato alla Juventus, e potrebbe decidere di lasciare i Red Devils per rilanciarsi. Magari tornando ai bianconeri, o indossando il bianco del Real. Per Aguero, si va verso la fine di un ciclo durato dieci anni con il City. L’argentino è stimato in Italia, con Juventus ed Inter pronte ad approfittarne.

In Spagna, i nomi più caldi sono quelli di Modric e Sergio Ramos, oltre a Diego Costa. Il rinnovo del capitano dei blancos al momento è bloccato, e i media parlano già di un possibile interessamento della Juventus. In Francia, il Psg potrebbe dire addio a Di Maria, pronto a fare ritorno in patria al Rosario.

In Germania, Alaba non ha ancora rinnovato con il Bayern. L’Inter ha già fatto un tentativo durante l’estate, non è da escludere che possa riprovarci. In Italia, sono due i nomi che scottano di più, Donnarumma e Milik. L’estremo difensore rossonero, in scadenza nel 2021, non ha ancora rinnovato.

Il Milan da per scontato il rinnovo del n.99, ma per il momento Raiola spara alto. Donnarumma ha diversi estimatori tra le big europee, Real e Psg su tutte. Il polacco invece ha rifiutato l’offerta del Tottenham, preferendo andare via a zero da gennaio. Potrebbe rifarsi sotto la Roma, che ha intenzione di separarsi da Dzeko nel 2021.

Letture Consigliate