Camila Raznovich
Immagine da YouTube

Camila Raznovich ha due figlie, Viola nata nel 2009 e Sole arrivata  nel 2012. Oggi è felicemente legata all’imprenditore francese Loic Fleury

Camila Raznovich nasce da genitori argentini dal sangue multietnico. Il padre ha origini russo-ebraiche, la madre invece ha sangue italiano. Come tanti argentini del resto. Ha speso l’infanzia tra Milano, Londra e India prima di stabilirsi nuovamente a Milano. I suoi genitori erano seguaci di Osho, famoso mistico e spiritualista indiano.

Ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo nel 1992, con Karaoke. In seguito ha condotto i programmi Loveline e Drugline su MTV Italia. Nel 2019 ha fatto parte della giuria d’onore del Festival di Sanremo. Oggi parteciperà alla trasmissione “Oggi è un altro giorno” su Rai1, condotta da Serena Bortone a partire dalle ore 14.

Camila Raznovich ha due figlie: Viola, nata nel 2009, e Sole, venuta alla luce nel 2012. Entrambe le bambine sono il frutto della sua relazione con l’ex compagno, l’architetto Eugenio Campari, estraneo al mondo dello spettacolo. Oggi l’attrice e presentatrice è felicemente legata al suo nuovo compagno, l’imprenditore francese Loic Fleury.

I due si sono conosciuti su un’isola greca sperano di convolare a nozze entro quest’anno. Anche il nuovo compagno di Camila non appartiene al mondo dello spettacolo ed inizialmente era ignaro di chi fosse Camila.

Camila Raznovich aveva contratto il Covid-19 tra Ottobre e Novembre 2020. Fu la stessa attrice a renderlo noto tramite i suoi canali social. Guarita senza grosse complicazioni, è tornata alla sua vita.