Champions, PSV-Inter 1-2: vittoria in rimonta per i nerazzurri

psv-inter
Foto: Instagram FC Inter

PSV-Inter termina 2-1 per la squadra di Luciano Spalletti; Nainggolan e Icardi ribaltano l’iniziale vantaggio di Rosario; i nerazzurri a punteggio pieno

Al Philips Stadion di Eindovhen, PSV-Inter disputano la seconda giornata della Champions League. I ragazzi di Luciano Spalletti vincono 2-1 in rimonta e volano a quota 6, a pari merito con il Barcellona, che ha sconfitto 4-2 il Tottenham.

Il match per i nerazzurri si mette male dopo 27 minuti quando Rosario, servito da Lozano, pesca l’incrocio lontano dal limite dell’area e batte Handanovic. Gli olandesi recriminano al 41′ quando il portiere nerazzurro ferma con la mano fuori area un pallone e Mazic estrae soltanto il giallo, tra le proteste di Van Bommel.

Pochi minuti dopo arriva il pari dei nerazzurri: Asamoah calcia e Zoet non trattiene, Icardi viene respinto dalla difesa, palla che arriva a Nainggolan che esplode il destro dal limite e fa 1-1.

Nella ripresa, l’Inter forza la mano e Brozovic colpisce il palo dopo appena 4 minuti con un sinistro a giro. Ma è Zoet a regalare il vantaggio alla banda Spalletti: il portiere olandese esce in maniera maldestra un lancio dalle retrovie, si scontra con un compagno, Icardi ringrazia e segna il 2-1.

Ai nerazzurri manca il colpo del ko e questo tiene in vita l’Eindhoven. Ci vuole un super-Handanovic a fermare in maniera miracolosa una rovesciata spettacolare del neo-entrato Malen ed evitare il pari. Gli attacchi dei ragazzi di Van Bommel si infrangono sul muro interista e, dopo 4 minuti di recupero, esplode la festa per i 3 punti pesantissimi.

L’Inter andrà a Barcellona a giocarsi il primo posto nel girone dopo 3 partite. Chi lo avrebbe mai detto..

Psv-Inter 1-2: il tabellino

PSV Endhoven (4-3-3): Zoet; Dumfries, Schwaab, Viergever, Angeliño; Rosario; Pereiro (75′ Malen), Hendrix; Lozano, De Jong, Bergwijn.

A disp.: Room, Behich, Isimat-Mirin, Sainsbury, Gutierrez, Ramselaar. – All.: Van Bommel

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano (90′ Candreva), Nainggolan (86′ Borja Valero), Perisic; Icardi.

A disp.: Padelli, Miranda, Ranocchia, Keita, Lautaro. – All.: Spalletti

Marcatori: 27′ Rosario (P), 44′ Nainggolan (I), 15′ st Icardi (I)
Ammoniti: Handanovic, D’Ambrosio, Asamoah (I)
Espulsi: –