Coma_Cose
da press kit

I Coma_Cose, in gara a Sanremo 2021 con “Fiamme negli occhi”, il 16 Aprile pubblicheranno “Nostalgia”, un album incentrato sul perdono

La scintilla tra Fausto Lama e Francesca Mesiano è scoccata quattro anni fa, tra gli scaffali di un negozio di borse e accessori handmade in Porta Ticinese a Milano presso il quale entrambi lavoravano.

Potrebbe interessarti:

La musica li ha uniti immediatamente dopo, nella volontà di dare corpo ad un progetto di vita comune e condiviso, complici anche delle interminabili camminate per le vie della città dell‘Expo e un primo appuntamento in un locale con il karaoke:  “Quando ho conosciuto Francesca”, racconta lui questo pomeriggio in conferenza stampa su Zoom, “il mio progetto musicale precedente non si era concluso nel migliore dei modi”. “Voleva appendere il microfono al chiodo”, interviene lei, “ma aveva ancora molte canzoni nel computer”.

Canzoni sulle quali poi Fausto e Francesca hanno cominciato a lavorare, anche se lui assicura come non sia stato per nulla facile convincere la sua controparte ad imbarcarsi in questa avventura, e che hanno trovato compendio nel progetto Coma_Cose.

Un disco all’attivo (Hype-Aura) e un paio di  singoli certificati con il disco d’oro (Post- Concerto e Mancarsi), i due fanno il loro esordio a Sanremo quest’anno con la canzone Fiamme negli occhi:

“Sanremo non l’abbiamo mai cercato. Semplicemente, a un certo punto, è arrivata la canzone giusta per farci conoscere al grande pubblico. Perché è quella che più parla di noi, quella che più ripercorre la nostra storia”.

Le fiamme del titolo non sono solo quelle che abbiamo visto divampare tra i Coma_Cose, che si sono esibiti l’una di fronte all’altro durante la prima serata del Festival (sprigionando empatia anche attraverso la simmetria dei loro abiti), ma anche quelle della passione che da sempre lega Fausto e Francesca alla musica, fuoco sempre alimentato, pur nei saliscendi della vita:

“Mi piacerebbe”, ammette infatti lui, “che questa canzone fosse anche un monito per quelli che vogliono fare dell’arte un mestiere. E poi in generale: c’è sempre una seconda occasione. Io a trentacinque anni pensavo di dovermi ormai accontentare. E invece…”

La partecipazione dei Coma_Cose a Sanremo 2021 è legata alla pubblicazione del loro nuovo album, “Nostalgia” in arrivo su etichetta Sony Music il prossimo 16 Aprile: una storia in sei tracce il cui filo conduttore è il perdono, soprattutto quello verso se stessi.

Con l’auspicio che il nuovo progetto possa presto essere presentato live: “Sicuramente puntiamo ad asciugare lo spettacolo dal punto di vista coreografico”, anticipa Francesca, che la famiglia ha cresciuto in mezzo alle bandiere nerazzurre e che, per questo vive in casa con Fausto un vero e proprio derby (“un derby all’arma bianca, però. Non siamo tifosi sfegatati), “Vogliamo meno fumi e luci e più strumenti”. Visione condivisa anche da Fausto: “Su tutto ciò che riguarda l’arte andiamo d’accordo. Sul resto, litighiamo tutti i giorni, più volte al giorno ma facciamo pace dopo due minuti”.

Letture Consigliate