Concorso ordinario secondaria: dal 15 giugno al via le domande

Da oggi 15 giugno via libera alle domande di adesione al Concorso ordinario per la scuola secondaria di I e II grado. Il termine ultimo per presentare istanza di partecipazione è fissato al 31 luglio

Il Concorso ordinario per la scuola secondaria inizia a prender forma. A partire da oggi 15 giugno, ciascun candidato potrà presentare domanda di adesione ed avrà tempo di completare la procedura di accreditamento online fino al 31 di luglio. I posti da 25.000 salgono a 33.000 grazie al Decreto Rilancio.

Advertising
Advertising

Si potrà partecipare al concorso in una sola regione e per una sola classe di concorso distintamente per la scuola secondaria di I e II grado. Il bando prevede eccezioni per le regioni Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige. Stessi criteri di adesione riguardano anche i due differenti percorsi legati al Sostegno.

Più procedure concorsuali

Il concorso ordinario prevede anche la possibilità per il candidato di concorrere per più procedure concorsuali. L’interessato sarà tenuto a presentare, in ogni caso, un’unica domanda con le specifiche delle procedure concorsuali alle quali intende partecipare.

Requisiti di accesso posti comuni

Il candidato dovrà accertarsi di possedere i requisiti necessari all’accesso al Concorso ordinario. Questi i requisiti per chi intende partecipare per i posti comuni:

Advertising
Advertising
  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente

Requisiti di accessi posti di Sostegno e Tecnico-pratico

Per accedere ai posti di sostegno, i requisiti sono gli stessi già indicati per i posti comuni più il titolo di specializzazione sul sostegno.

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Sul sito del ministero dell’istruzione è possibile scaricare i seguenti materiali:

  • Programmi concorsuali: Allegato A
  • Criteri di valutazione: Allegati B1/B2/B3/B4
  • Titoli valutabili: Allegato C
  • Tabella di corrispondenza: Allegato C

Al seguente link è inoltre possibile accedere alla guida che illustra passo dopo passo come effettuare correttamente la domanda di adesione al Concorso ordinario per la scuola secondaria di I e II guado.

Antonella Esposito

Sono specializzata in Comunicazione pubblica e d'impresa e laureata in Scienze della comunicazione. Animata da una forte passione per la scrittura critica. Seguo con interesse musica, cinema e teatro.

Recent Posts

Cava De’ Tirreni: accoltellamento nel cuore della notte

A Cava De' Tirreni due giovani di 19 e 20 anni sono stati accoltellati nel…

7 ore ago

Lacrime a Perdifumo per l’ultimo saluto al piccolo Alessandro

Il piccolo Alessandro aveva accusato problemi respiratori ed era stato trasportato all’ospedale “Ruggi” di Salerno…

12 ore ago

Tragedia a Vallo della Lucania. 38enne schiacciato da un cancello

La tragedia si è consumata, nella tarda serata di ieri, a Vallo della Lucania. Probabilmente,…

12 ore ago

Nel Vallo di Diano maxi sequestro di prodotti di “San Valentino”

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, anche in vista delle prossime ricorrenze…

12 ore ago

Spezia-Napoli: le probabili formazioni del match di Serie A

Allo Spezia servono necessariamente i tre punti per allontanare una zona retrocessione sempre più pericolosamente…

18 ore ago

Fabrizio Moro torna in tour: ecco le date del 2023

Fabrizio Moro sarà in tour da marzo nei teatri più importanti d’Italia con "Live 2023 –…

19 ore ago