bollettino

Nel bollettino di oggi, gli aggiornamenti sull’andamento epidemiologico. A pochi giorni dal nuovo Decreto Chiusure, i dati diventano ancor più fondamentali per decidere il da farsi

Bollettino Covid-19. Il monitoraggio della condizione epidemiologica continua e i dati diventano gli unici valori a cui appellarsi per decidere il da farsi delle prossime settimane. A pochi giorni dall’entrata in vigore del nuovo Decreto Chiusure, del governo Draghi, i dati offerti dalla Protezione Civile saranno il vero ago della bilancia. Il decreto lascia, infatti, spazio a modifiche in corso, nel caso i dati mostrassero un calo dei contagi consistente. Ecco i dati del bollettino di oggi:

Potrebbe interessarti:

Il bollettino

Ad oggi i nuovi contagi rimangono alti, seppure in lieve calo rispetto a ieri, fermandosi cioè alla soglia dei 23.649 contagiati. Nel bollettino odierno, emerge ancora decisamente critico il numero dei decessi, che oggi raggiunge quota 501. Positivo, invece, il numero dei guariti, oltre 20.712. Buon risultato per le terapie intensive, che oggi si riducono di -29 posti occupati. In calo anche il numero dei ricoveri, circa -231. Seppur di poco, il tasso di positività registra un lieve calo, nello specifico -0,2%, con un tasso di positività del 6,6%, di poco in calo rispetto ai giorni precedenti. Continua la campagna vaccinale, dopo il blocco temporaneo a causa di AstraZeneca, la ripartenza procede senza intoppi, con un totale di dosi somministrate nella giornata di oggi di 10.324.127.

Continuano nel frattempo le proteste in tutta Italia. Da settimane ormai, ristoratori, food riders, insegnanti e e studenti si sono riversati nelle piazze di diverse città italiane, per protestare contro la notizia del prolungamento delle restrizioni anti-Covid, previste dal nuovo Decreto del 7 aprile. Stop alla Dad e aiuti concreti per i tanti colpiti dalla crisi economica causata dal Covid, queste alcune delle richieste rivolte al governo Draghi.

Letture Consigliate