brasile Roberto Speranza Coronavirus Covid vaccino
Immagine da YouTube

Roberto Speranza ha ufficialmente autorizzato la distribuzione degli anticorpi monoclonali. Il ministro ha ufficialmente firmato il decreto

L’annuncio è finalmente arrivato. La Commissione Tecnico-Scientifica dell’Agenzia Italiana per il Farmaco ha ufficialmente firmato il via libera all’uso di anticorpi monoclonali in Italia nella lotta al Coronavirus. Si tratta di anticorpi sintetici fabbricati in laboratorio e ottenuti da quelli naturali prodotti dai pazienti immunizzati, da somministrare a chi ancora deve superare la malattia. Proprio per questo, Roberto Speranza ha ufficialmente autorizzato la distribuzione dei farmaci, annunciandone il rilascio in tutto il nostro Paese. Il ministro, infatti, tramite Facebook, ha annunciato la riuscita dell’operazione.

Potrebbe interessarti:

Sulla base delle indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco e del parere del Consiglio superiore di sanità ho firmato il decreto che autorizza la distribuzione degli anticorpi monoclonali. Così abbiamo, insieme ai vaccini, una possibilità in più per contrastare il Covid-19.” ha scritto il ministro Speranza tramite un post su Facebook. La decisione è stata subito trasmessa al CDA, presieduto dal virologo Giorgio Palù, che da giorni e giorni insiste perché i farmaci siano utilizzati al più presto nel nostro Paese. Il CTS, però, non aveva stabilito quanti casi potrebbero essere trattati con questi farmaci, anche perché non è facile dirlo e comunque non spetta a quella commissione fare le stime.

Ieri, però, sia Magrini che Palù si sono messi insieme a scrivere al ministro Roberto Speranza. Hanno chiesto a lui di approvare il farmaco, con una procedura ancora diversa. A quel punto, la decisione è stata assolutamente palese ed è arrivata insieme a una presa di posizione simile da parte del Consiglio.

Letture Consigliate