Cravatta Day, anche le donne indossano cravatte

cravatta day

Oggi è il Cravatta Day, ma non è solo una giornata maschile: è un accessorio che può diventare un outfit originale  anche per donne

Oggi si celebra il Cravatta Day, un emblema di eleganza ed autorevolezza per uomini (e donne) di classe, ma anche di fantasia ed originalità.

Già in uso presso i legionari romani, vide la sua pioniera nella Duchessa di La Vallière, favorita del re Luigi XIV, in un’epoca in cui aveva solo uno scopo decorativo e la sfoggiò disinvolta anche a corte.

Questo complemento può dare stile e carattere a signore e signorine senza togliere loro qualcosa, in barba alle Teorie Gender ed al terrore della mescolanza dei generi.

Il paradosso è che questo accessorio può valorizzare una femminilità rappresentata non solo da tacchi e minigonna, ma voglia di uscire dagli schemi ed osare. 

Non esistono versioni femminili della cravatta, per cui la soluzione è servirsi di quelle standard e reinterpretarle, magari in maniera raffinata o spiritosa.

La si può indossare in tinta unita per il lavoro e in seta ed a fantasia per una serata. Ne esistono anche in tessuti preziosi, oppure si possono abbinare perle o spille brillanti.