Crema solare per un’abbronzatura perfetta e senza rischi. Ecco 5 consigli utili



crema solare
immagine da pixabay

Crema solare non è sinonimo di pelle bianca. È possibile abbronzarsi anche proteggendo la pelle dai danni del sole. Ecco 5 consigli utili

L’enorme impatto che l’uomo ha avuto e continua ad avere sulla Terra, ha causato diversi squilibri in tutto l’ecosistema. Un impatto, forse il più grande, che ha avuto è il cosiddetto buco dell’ozono. A causa dell’inquinamento, uno strato dell’atmosfera che ha il compito di proteggere dalle radiazioni solari dannose, si è assottigliato, con conseguenti danni sul clima ma anche sulla nostra stessa pelle. Ecco quindi che i raggi UVA e UVB presenti nei raggi luminosi, diventano dei potenziali killer e, per questo, è indispensabile proteggersi con la crema solare. Come già più volte raccontato, la crema solare non è altro che un filtro che reagisce con i raggi UVA proteggendo la pelle. Per far sì che svolgano il loro compito in maniera efficace, è necessario che siano seguite pochi semplici regole. Ecco 5 consigli utili sul corretto utilizzo della protezione solare.

1Applicare la crema prima di andare in acqua

La protezione solare non va applicata quando si è ormai pronti a tuffarsi in acqua. È fondamentale, invece, applicarla circa mezz’ora prima di giungere a destinazione (anche a casa prima di partire), per consentire alla pelle di assorbire il prodotto affinché questo possa svolgere il suo compito.

Indietro

Leggi anche