Davide Merlini: «Vi racconto la mia nuova identità musicale»

Davide Merlini

Davide Merlini da X Factor al musical, ritorna alla musica e lancia il suo nuovo singolo Vita Imperfetta, dal 21 giugno già disponibile su iTunes e in tutti gli store digitali

Davide Merlini è un cantante e attore veronese, classe 92’, divenuto noto al piccolo schermo nel 2012, grazie alla sua partecipazione alla 6° edizione del Talent show X Factor. Una volta fuori dal programma, il suo tono di voce avvolgente e una forte presenza scenica, lo hanno reso protagonista del brano 100000 parole d’amore, in breve tempo esploso in una hit-tormentone.

Nel 2013 David Zard lo ha scelto per interpretare Romeo Montecchi all’interno della fortunatissima e acclamatissima Opera-Musical “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”, liberamente ispirata al più celebre romanzo di William Shakespeare. Oggi Davide ritorna alla musica e lancia il nuovo singolo Vita imperfetta, già in classifica Google Play.

Noi di Zon.it abbiamo intervistato Davide Merlini che a partire dal suo stop al musical ci ha spiegato come ha lavorato alla sua ri-entry nel mondo della musica, svelandoci qualche piccola anticipazione riguardante il videoclip del singolo Vita imperfetta, la cui uscita è prevista nei prossimi giorni.

A.E: La partecipazione ed il 3° posto ottenuto a X Factor 6 ti hanno regalato il tuo 1° inedito 100000 parole d’amore. Brano orecchiabile e romantico. Cosa dobbiamo aspettarci dal tuo ritorno alla musica, dopo il musical?

Davide Merlini: «Per questo ritorno alla musica e per riaffacciarmi nuovamente al pubblico ho voluto evitare l’effetto ‘canzonetta’ e ho scelto un brano maturo che rispecchiasse perfettamente questa fase di rinascita e di passaggio. Dopo 100000 parole d’amore, il nuovo singolo Vita imperfetta segna l’inizio di questa mia nuova identità musicale ricca di nuove idee importanti e mature che prossimamente si alterneranno ad altre più spensierate e leggere».

Davide MerliniA.E: Hai prestato il volto a Romeo nel Musical-Opera di David Zard “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”. Il pubblico ha amato tantissimo la tua interpretazione. È stata dura lasciare il posto a Federico Marignetti?

Davide Merlini: «No, non è stata dura, è stata una mia decisione quella di non continuare con il musical per dedicarmi ad una mia identità da solista ed eccoci qua. Un nuovo singolo appena uscito e nuovi progetti già in cantiere».

A.E: A proposito di musical, sembra sia un ambito che continua ad appassionarti. Il 17 luglio sarai ospite della serata finale di “Alassio Musical Camp”. Per l’occasione riporterai in scena il personaggio di Romeo?

Davide Merlini: «Per l’occasione sarò semplicemente Davide Merlini in veste di cantante e in accordo con gli organizzatori mi esibirò con il nuovo singolo Vita imperfetta. Canterò nella serata di chiusura del camp durante il quale i giovani partecipanti affronteranno aspetti dell’esibizione legati alla presenza scenica e alle movenze sul palco oltre che al canto».

A.E: Stai tenendo i fan con il fiato sospeso sui Social: prima l’indizio riguardante il nuovo videoclip, poi l’annuncio dell’inizio delle riprese. Puoi accennarci qualche dettaglio?

Davide Merlini: «L’idea iniziale era quella di pubblicare il videoclip poco dopo l’uscita online del singolo ma per questioni logistiche abbiamo dovuto rimandare. Stiamo ultimando il montaggio proprio in questi giorni e l’unica cosa che posso anticiparvi è che sarà un lavoro molto ricercato e affascinante che ricalcherà perfettamente lo stato d’animo del brano Vita imperfetta, dal 21 giugno già disponibile su iTunes e in tutti gli store digitali».

Davide MerliniA.E: Hai scelto “Le sofferenze delle donne” importante iniziativa a sostegno delle donne vittime di ingiustizia, per presentare in anteprima Vita imprefetta, il tuo nuovo singolo. Come mai hai scelto di ripartire da Verona?

Davide Merlini: «La concomitanza con la data dell’evento a sostegno delle donne vittime d’ingiustizia svoltosi a Verona è stata una coincidenza. Visto che il nuovo brano parla d’amore e di commozione in senso profondo ed esprime un grande desiderio di rinascita, abbiamo deciso di unire le due cose e di partire ufficialmente con la presentazione del nuovo singolo da un evento partecipato ed importante. Merito anche degli organizzatori che hanno accolto con entusiasmo l’idea di presentare il brano in anteprima proprio in quella serata».

A.E: Parlaci del progetto “In viaggio – I passi di Piter” e del tuo impegno a favore dei malati di Sclerosi Multipla.

Davide Merlini: «Sono venuto a conoscenza di questo progetto grazie al cantautore Fabio Cardullo, l’autore di Vita imperfetta che è stato contattato per realizzare le colonne sonore. “In Viaggio – I passi di Piter” è un’opera cinematografica che prevede tre fasi di produzione (teaser di presentazione, cortometraggio e poi film) ed è ispirata alla storia vera di Stefano “Piter” Pieropan. Piter è un ragazzo di Schio (Vi) che ha deciso di reagire con forza e coraggio alla malattia attraverso un viaggio, scrivendo dei libri e ispirando così la realizzazione di questo progetto diretto dal regista Giuliano Cremasco. Ho sostenuto quest’opera che si presenta anche come una campagna di sensibilizzazione sull’argomento Sclerosi Multipla, cantando il brano di chiusura del cortometraggio, del quale per il momento mi riservo di svelarne il titolo per farvi una sorpresa quando uscirà quest’autunno. Anche il pubblico può contribuire alla realizzazione di questo sogno donando un contributo attraverso il sito www.in-viaggio.com».

A.E: Hai più volte espresso il desiderio di partecipare a Sanremo. Con il tuo rilancio nel mondo della musica aspiri a calcare il palco dell’Ariston?

Davide Merlini: «Sanremo è un evento molto importante per qualsiasi cantante che aspiri a fare questo mestiere. Adesso ho voglia di fare un passo alla volta e crescere insieme alla musica che mi sento di fare, così da presentarmi al pubblico con la giusta energia e le giuste intenzioni, sia che si tratti di una piazza di paese, sia che si tratti del palco dell’Ariston».

Davide Merlini ha un volto fresco, genuino che rispecchia la gioventù che piace, quella che insegue e il sogno e si sacrifica per ottenerlo. La vocalità pulita e incisiva, le ottime capacità interpretative, carisma e familiarità con il palco, lo rendono un mix perfetto di pop e precisione, un carico di talento che con il singolo Vita imperfetta, è pronto a scalare le classifiche di vendita.