Demi Lovato

Dopo aver combattuto per anni contro la bulimia, Demi Lovato ha deciso di raccontare la sua storia in una serie tv

Hungry: questo il nome della serie tv che racconterà la storia di Demi Lovato e della sua battaglia contro la bulimia. Un male che l’ha tenuta in ostaggio per diversi anni e adesso che se n’è liberata, Demi è pronta a portarlo sul piccolo schermo. I protagonisti saranno proprio i disturbi alimentari, vissuti da ragazzi che cercheranno di aiutarsi a vicenda per uscirne vivi. Una vera e propria lotta alla sopravvivenza, affrontata dalla stessa Demi, che nel 2018 ha rischiato la morte a causa di un’overdose.

Potrebbe interessarti:

Oggi, però, la cantante è arrivata ad un punto di svolta: è riuscita a combattere contro i suoi mostri interiori e ha dichiarato di sentirsi finalmente in pace con sé stessa. La stessa Demi produrrà a livello esecutivo la serie insieme a Suzanne Martin e a un gruppo di produttori di Hazy Mills, la casa di produzione della star di Will & Grace Sean Hayes, e di SB Projects, la casa di produzione del suo manager Scooter Braun. Il suo obiettivo sarà quindi quello di far conoscere il più possibile questi disturbi, soprattutto ai giovani. “Ci sono tante cose che avrei voluto dire, ma sapevo di doverle dire nel mondo giusto“, ha dichiarato Demi Lovato qualche tempo fa riguardo la sua serie. Un progetto ambizioso ma soprattutto un simbolo di rinascita: la sua.

Letture Consigliate