Di Maio vieta il betting come sponsor: la Serie A trema

Politica Di Maio vieta il betting come sponsor: la Serie A trema

Luigi Di Maio sarebbe pronto a vietare le sponsorizzazioni riguardo al betting nel campionato di Serie A; le società perderebbero milioni di euro

Gli sponsor delle aziende di scommesse in Italia portano introiti per circa 100 milioni di euro alle società di calcio. Ma Luigi Di Maio non vede di buon occhio questa cosa.

- Advertisement -

Il Ministro dello Sviluppo economico e ministro del Lavoro e delle politiche sociali fa sapere che sarebbe intenzione quella di vietare questo tipo di sponsorizzazioni. L’obiettivo è quello di eliminare dalle televisioni, dalle maglie delle squadre e dai campi quello che riguarda il betting.

Una scelta che, se dovesse essere approvata, comporterebbe un grosso danno a società come Juventus, Milan, Roma, Inter e Lazio (per citarne alcune). Ma non solo: ci sarebbero anche le TV che andrebbero a perdere, visti i numerosi spot dedicati al betting durante le partite. Una bella gatta da pelare.

- Advertisement -
Avatar
Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
24 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
299,191
Totale di casi attivi
Updated on 30 October 2020 - 07:58 07:58