easyjet regioni
pixabay

EasyJet, la più grande compagnia aerea britannica, dimezza la franchigia. Nuovo limite per il bagaglio a mano da febbraio 2021

La più grande compagnia aerea britannica, EasyJet, sta dimezzando la franchigia per il bagaglio a mano per i passeggeri che pagano tariffe più economiche.

Dal 10 febbraio 2021, la maggior parte dei passeggeri dovrà accontentarsi di una piccola borsa da mettere sotto il sedile anteriore. La compagnia aerea afferma: “Ciò consentirà loro di portare con sé tutto l’essenziale per il viaggio o quanto basta per un breve viaggio“. La mossa segue il ridimensionamento del bagaglio a mano di Ryanair, ma è ancora più drastica, perché un passeggero ordinario non può pagare un extra per portare una borsa più grande in cabina.

Come avviene sui voli easyJet, i viaggiatori che pagano un extra per un posto “anticipato” o con spazio extra per le gambe potranno portare un bagaglio più grande oltre a quello più piccolo. Inoltre, i passeggeri in possesso di carte easyJet Plus o che pagano tariffe “flexi” avranno la possibilità di portare anche due bagagli.

Per tutti gli altri passeggeri, il nuovo limite di easyJet per il bagaglio a mano è di 45x36x20 cm, un volume di 32,4 litri – appena la metà dell’attuale limite di 63 litri, con un bagaglio di 56x45x25 cm.